Venasal

Circulación sanguínea

Contenuto: 60 cápsulas vegetales
SKU: 0087

Cantidad: 1 suplemento
Precio:
€ 32
Stock:
Disponible
Descripción

Suplemento para la circulación sanguínea

Venasal es el innovador suplemento de SALUGEA creado para proteger, mantener y sostener laestructura de las venas y, en general, la circulación sanguínea.

A base de Castaño de Indias, Hamamelis, Rusco, Meliloto y Casis.

Una mezcla de plantas única, completa e innovadora. Naturalmente, todas de extracto seco de validación muy alta, es decir con alto contenido en principios activos, los únicos que garantizan la eficacia del producto.

Para quién está indicado Venasal

Venasal está indicado para quién:

Tiene capilares y venas en evidencia (a menudo heredados de su madre o padre);

  • Pasa varias horas sentado o de pie;
  • Ve la marca del calcetín en el tobillo al acabar el día;
  • Tiene manos y pies fríos y/o azulados;
  • Siente malestar en las piernas (ej. hormigueo o ardor);
  • Ha tenido (o tiene) hemorroides en evidencia;
  • Pies, tobillos y manos hincado (especialmente por la noche y/o con el calor);
  • Mueve las piernas a menudo (piernas inquitas);
  • Tiene calambres nocturnos
  • Consuma bebidas alcohólicas, fuma o alimentos ricos en azúcar frecuentemente;
  • Ha intentado masaje, cremas y espray para la circulación sanguínea sin éxito;
  • Quiere prevenir las molestias circulatorias y mantener intacta la estructura de las venas;
  • Tiene problemas de celulitis y retención de agua.

Por qué este suplemento es eficaz para la circulación sanguínea

Venasal es eficaz porque está realizado con una mezcla de plantas que actúan en la parte más profunda de las venas y capilares: el endotelio.

El endotelio es un estrato muy fino de células que se encuentra en el interior del vaso sanguíneo. Es él el principal sostén de toda la estructura venosa y la mayoría de las molestias venosas se deben precisamente al endotelio que, por estilo de vida y familiaridad, se modifica.

¡Es justo cuando el endotelio cambia de estructura que empiezan los problemas por la vena!

Porque, como consecuencia, la vena también se modifica y por lo tanto ya no puede realizar sus funciones normalmente. Y ahí es cuando empezamos a ver en la piel: capilares rotos, venas visibles, hinchazón, edema...

Los principios activos contenidos en Venasal actúan directamente sobre el endotelio y sobre toda la estructura de la vena.

No se limitan a favorecer la circulación, actúan en el centro de la vena, en la parte más profunda, para garantizar el máximo sostén, ayuda y funcionalidad.

Por qué es diferente de los otros suplementos para el sistema venoso

Calidad y cantidad. Estas son las dos palabras que explican por qué Venasal es diferente de los otros suplementos para el sistema venoso.

  • Calidad: Castaño de Indias, Hamamelis, Rusco, Meliloto y Casis son plantas con increíbles propiedades para el sistema venoso. Pero es su sinergia la que crea un producto único, de verdad completo y, sobre todo, eficaz para el sistema venoso.
  • Cantidad: de cada tipo de planta se ha elegido solamente el principio activo de la más alta valoración. Por ejemplo, el principio activo del Castaño de Indias, la Escina, 75mg al día, ¡la cantidad máxima diaria aprobada por el Ministerio de la Salud para este componente!

Por qué es importante sostener el sistema venoso y por qué tienes que empezar lo antes posible

Porque el sistema venoso está formado por venas grandes y pequeñas todas conectadas entre sí. Y cuando una de ellas se altera, las que están cerca también cambian.

Puedes imaginar este sistema como una especie de dominó: cae el primero, luego el segundo, después, con el tiempo, toda la fila.

Por eso es importante actuar en cuanto te des cuenta de esa venita o capilar en evidencia (¡nunca es demasiado tarde!). Y aún más, si sabes que mamá o papá tienen este problema, ¡porque en el 85% de los casos esta tendencia es hereditaria!

Con Venasal interrumpes el efecto dominó y mejoras la estructura de todas las venas.

Y si las venas y los capilares están “en forma” lo notas muy bien porque:

  • Las piernas son ligeras y libres de esa sensación de dolor
  • Los tobillos y los pies están más deshinchados
  • Las hemorroides son un recuerdo lejano
  • También mejoran los calambres nocturnos
  • Las manos y los pies están, de manera natural, calientes y secos
  • Te sientes más deshinchado/a
  • Ya no sientes dolor al tacto
Propiedades y beneficios
Instrucciones de uso - Ingredientes y valores nutricionales
Profundizaciones
Per quanto siano meno famosi dei comuni “colesterolo alto”, “pancia gonfia”, “stress” ... i problemi venosi (in particolare l’insufficienza venosa cronica e la malattia venosa cronica) sono estremamente diffusi. Per renderci conto nel dettaglio di quanto questi disturbi siano quasi all’ordine del giorno, basti pensare che tra il 25 e il 60% della popolazione mondiale, in base all’area geografica di appartenenza, manifesta almeno un problema di tipo venoso (vene varicose, capillari in evidenza o fragili, emorroidi, gambe gonfie e doloranti ...) 4. In particolare, sono le donne che ne soffrono più di frequente rispetto agli uomini (con un rapporto di 3:1) 5. Si stima che il 40% delle donne a partire dai 50 anni soffra di una qualche forma di malattia venosa cronica 6. La complessità di tale disturbo, spesso sottovalutato, si presenta clinicamente con diversi quadri obiettivi che vanno dall’assenza di sintomi, a capillari evidenti e fragili (teleangectasie), prurito, dolore, edema, infiammazione locale, flebite, trombosi, fino ai quadri più estremi. Tra i fattori più comuni che portano a un’alterazione del sistema venoso ci sono:
  • familiarità, nell’85% dei casi se si hanno disturbi venosi è perché un nostro genitore/nonno li aveva a sua volta;
  • stile di vita passare tante ore seduti o in piedi, il fumo, il consumo di zuccheri e di cibi raffinati, il sovrappeso, sono le situazioni più frequenti che spalancano le porte all’insorgenza di vene varicose, capillari fragili, emorroidi infiammate, ecc.
I disturbi venosi si sviluppano lentamente e in modo silente e con il tempo diventano sempre più evidenti. I loro effetti si avvertono nella vita di tutti i giorni con gambe doloranti, reticoli di vene e capillari in evidenza, mani e piedi sempre freddi e gonfi, il bisogno di muovere sempre le gambe, dolore al tocco, intolleranza al caldo estivo, fastidi emorroidari, ... Questi fenomeni possono avvenire sia a livello profondo (vene di grande calibro) e sia a livello superficiale (capillari), per tutta una serie di vari motivi. La cosa importante da comprendere è che una volta che la fase infiammatoria è avviata in un punto del sistema venoso questa procederà, più o meno velocemente, ma in modo inesorabile, verso altri distretti, via via più lontani. Ecco perché è importante agire subito e comunque! (non è mai troppo tardi!). A tal proposito senti il parere del tuo medico curante. Venasal è l’integratore di Salugea realizzato per mantenere e sostenere la naturale struttura delle vene e, in generale, della circolazione. A base di Ippocastano, Amamelide, Rusco, Meliloto e Ribes Nero, ti permette di sostenere la fisiologica struttura delle vene partendo dall’endotelio. E se vene e capillari sono “in forma” anche tu ti senti meglio perché avrai gambe più leggere, caviglie e piedi sgonfi, mani e piedi finalmente caldi (per buona pace del compagno che finalmente non avrà più i ghiaccioli sotto le coperte!) e molto di più!

FITOTERAPIA SPERIMENTALE

IPPOCASTANO
  1. Gallelli L. Escin: a review of its anti-edematous, anti-inflammatory, and venotonic properties. Drug Des Devel Ther. 2019 Sep 27;13:3425-3437. doi: 10.2147/DDDT.S207720. PMID: 31631970; PMCID: PMC6776292.
Questo studio analizza i dati farmacologici e clinici, storici e recenti, sulle proprietà antiedematose, antinfiammatorie e venotoniche dell'escina, il principio attivo dell’Ippocastano. Gli effetti antinfiammatori e antiedematosi dell'escina sono stati studiati per molti anni in modelli preclinici. Dati più recenti confermano le proprietà antinfiammatorie dell'escina nel ridurre la permeabilità vascolare dei tessuti infiammati, inibendo così la formazione di edemi. Gli effetti venotonici dell'escina sono stati dimostrati principalmente attraverso studi in vitro su vene safene umane isolate. L'escina, come formulazione orale o gel topico, riduce l'edema e aumenta il tono venoso, producendo miglioramenti misurabili dell'emodinamica venosa, sia nei pazienti con traumi contusivi che in quelli con insufficienza venosa cronica. AMAMELIDE 1.      MacKay D. Hemorrhoids and varicose veins: a review of treatment options. Altern Med Rev. 2001 Apr;6(2):126-40. PMID: 11302778. L’Amamelide è un noto arbusto originario delle aree di foreste decidue del Nord America. Il suo estratto è ricco di tannini, flavonoidi e oli volatili. Questa pianta viene tradizionalmente usata per le sue proprietà astringenti, antinfiammatorie ed emostatiche. Nella medicina popolare, l’estratto di Amamelide è stato usato per problemi venosi, come le emorroidi e le vene varicose. Diversi studi hanno indagato il meccanismo responsabile dell'azione astringente e delle proprietà antiflogistiche dell'amamelide. Si è visto che in vivo l’estratto inibisce l'alfa-glucosidasi e l’elastasi leucocitaria, enzimi che contribuiscono alla degradazione del tessuto connettivo. L'integrità vascolare è compromessa dall'aumento dell'attività di questi enzimi.  L’attività antiflogistica è probabilmente sostenuta dalle proantocianidine. L’insieme di queste azioni può risultare utile per la protezione della funzionalità vascolare venosa.
  1. Hamamelitannin from Hamamelis virginiana inhibits the tumour necrosis factor-alpha (TNF)-induced endothelial cell death in vitro - Toxicon. 2002 Jan;40(1):83-8. doi: 10.1016/s0041-0101(01)00195-7. S. Habtemariam
In questo studio è stata valutata l’attività inibitoria sul fattore di necrosi tumorale alfa (TNF) esercitata dell'amamelitannino estratto dall’Amamelide. In particolare è stata valutata la sua incidenza sulla morte delle cellule endoteliali mediata da TNF e l'adesività ai monociti. L’amamelitannino ha inibito la morte delle cellule endoteliali mediata da TNF attraverso la riduzione della frammentazione del loro DNA. Le cellule endoteliali costituiscono l’endotelio che è il tessuto di rivestimento interno dei vasi sanguigni. Proteggendo questa struttura favoriamo la fisiologica funzione del sistema vascolare. MELILOTO
  1. Michelini S, Fiorentino A, Cardone M. Melilotus, Rutin and Bromelain in primary and secondary lymphedema. 2019;52(4):177-186. PMID: 32171184.
In questo studio sono stati somministrati composti naturali ottenuti dal Meliloto e composti come Rutina e Bromelina in pazienti con linfedema primario e secondario. Dai risultati è emerso che la combinazione di questi composti può essere un valido aiuto nel controllo clinico del linfedema sia primario che secondario e di fenomeni infiammatori legati alla stasi venosa cronica.
  1. Pleşca-Manea L, Pârvu AE, Pârvu M, Taămaş M, Buia R, Puia M. Effects of Melilotus officinalis on acute inflammation. Phytother Res. 2002 Jun;16(4):316-9. doi: 10.1002/ptr.875. PMID: 12112285.
Questo studio ha valutato gli effetti dell'estratto di Melilotus officinalis L., contenente lo 0,25% di cumarina, sull'infiammazione acuta indotta su modello animale. Dai risultati è emerso che il Meliloto ha avuto effetti antinfiammatori poiché ha ridotto l'attivazione dei fagociti circolanti e ha abbassato la produzione di citrullina. Queste proprietà sono simili a quelle dell'idrocortisone e della cumarina. Quindi, è possibile utilizzare il meliloto in prodotti che mirano a sostenere la circolazione, specialmente in condizioni di infiammazione. RUSCO
  1. Vanscheidt W, Jost V, Wolna P, Lücker PW, Müller A, Theurer C, Patz B, Grützner KI. Efficacy and safety of a Butcher's broom preparation (Ruscus aculeatus L. extract) compared to placebo in patients suffering from chronic venous insufficiency. 2002;52(4):243-50. doi: 10.1055/s-0031-1299887. PMID: 12040966.
Gli estratti del rizoma di pungitopo (Ruscus aculeatus) sono stati ampiamente utilizzati nel trattamento orale dell'edema della parte inferiore delle gambe in pazienti con insufficienza venosa cronica. Lo scopo di questo studio multicentrico era confermare l'efficacia e la sicurezza di un estratto di rusco secondo i più recenti standard scientifici. Sono state incluse 166 donne affette da insufficienza venosa cronica di diverso grado. I principali parametri presi in considerazione sono stati il volume della gamba, il volume della parte inferiore della gamba e quello della caviglia. Il trattamento con il Rusco ha mostrato significative differenze a livello delle misure e miglioramento dei sintomi (gambe pesanti, sensazione di tensione, formicolii, …). La valutazione complessiva dell'efficacia è stata significativamente migliore per l'estratto di rusco rispetto al placebo. Queste valutazioni rendono l’estratto di Rusco un ingrediente utile per il sostegno del sistema cardiocircolatorio in presenza di insufficienza venosa cronica. RIBES NERO
  1. Rashid S, Idris-Khodja N, Auger C, Kevers C, Pincemail J, Alhosin M, Boehm N, Oswald-Mammosser M, Schini-Kerth VB. Polyphenol-Rich Blackcurrant Juice Prevents Endothelial Dysfunction in the Mesenteric Artery of Cirrhotic Rats with Portal Hypertension: Role of Oxidative Stress and the Angiotensin System. J Med Food. 2018 Apr;21(4):390-399. doi: 10.1089/jmf.2017.0078. Epub 2018 Mar 23. PMID: 29569976.
Questo studio ha valutato la possibilità che l'assunzione di succo di ribes nero ricco di polifenoli, una ricca fonte naturale di antiossidanti, prevenga la disfunzione endoteliale in un modello di cirrosi indotta da legatura del dotto biliare cronico (CBDL) nel ratto. Complessivamente, i risultati indicano che l'ingestione regolare di succo di ribes nero ricco di polifenoli previene la disfunzione endoteliale indotta da CBDL nell'arteria mesenterica, molto probabilmente normalizzando il livello di stress ossidativo vascolare e il sistema dell'angiotensina.   N.B. I nostri testi hanno scopo divulgativo, non devono essere intesi come indicazione di diagnosi e cura di stati patologici e non vogliono sostituirsi in alcun modo al parere del Medico. 1 Gallelli L. Escin: a review of its anti-edematous, anti-inflammatory, and venotonic properties. Drug Des Devel Ther. 2019 Sep 27;13:3425-3437. doi: 10.2147/DDDT.S207720. PMID: 31631970; PMCID: PMC6776292. 2 MacKay D. Hemorrhoids and varicose veins: a review of treatment options. Altern Med Rev. 2001 Apr;6(2):126-40. PMID: 11302778. 3 de Almeida Cyrino FZG, Balthazar DS, Sicuro FL, Bouskela E. Effects of venotonic drugs on the microcirculation: Comparison between Ruscus extract and micronized diosmine1. Clin Hemorheol Microcirc. 2018;68(4):371-382. doi: 10.3233/CH-170281. PMID: 29036797. 4 Rabe E, Guex JJ, Puskas A, Scuderi A, Fernandez Quesada F; VCP Coordinators. Epidemiology of chronic venous disorders in geographically diverse populations: results from the Vein Consult Program. Int Angiol. 2012 Apr;31(2):105-15. PMID: 22466974. 5 Evans CJ, Fowkes FG, Ruckley CV, Lee AJ. Prevalence of varicose veins and chronic venous insufficiency in men and women in the general population: Edinburgh Vein Study. J Epidemiol Community Health. 1999 Mar;53(3):149-53. doi: 10.1136/jech.53.3.149. PMID: 10396491; PMCID: PMC1756838. 6 https://www.humanitas-care.it/news/vene-varicose-non-e-solo-un-problema-estetico/

Visti di recente:

recensioni dei clienti
4,6 Basato su 5 recensioni
Scrivi una recensione Fai una domanda

Grazie per aver inviato una recensione!

Il tuo contributo è molto apprezzato. Condividilo con i tuoi amici in modo che possano goderselo anche tu!

Filter Reviews:
V
23 ago 2021
Vera
Italy Italy
Valido

Uso Venasal da 5 mesi circa: il miglioramento si avverte da subito ma è col tempo che i risultati si fanno più importanti; certo non avvengono miracoli ma sono sicura che col tempo e la costanza ed una sana alimentazione abbinata ad esercizio fisico, i miracoli possono accadere :-) Il vero miglioramento si avverte però quando si unisce Venasal a Diurosan o Biosnel: ecco, questa abbinata è strepitosa e ti fa fare il passo avanti, soprattutto in estate. Penso che continuerò a prendere Venasal sempre, con una pausa in inverno. Importante anche l'abbinata con prodotto cosmetici da applicare sulle gambe: ecco, integratore + crema gambe!

N
09 lug 2021
Natalia
Italy Italy
Venasal

Sono quasi alla fine del primo flacone ed ho già acquistato il secondo abbinandolo con Diuresan Finalmente non sento più la pesantezza delle gambe alla sera, mi sto trovando molto bene e con questo caldo è un un'ottimo alleato per le vene. Grazie

DT
23 giu 2021
Daniela T.
Italy Italy
Il prodotto merita un punteggio molto alto. Mi aiuta ad avere meno pesantezza alle gambe, le sento più agili e leggere. Sto assumendo la seconda confezione proprio perché il risultato dimostratosi è stato efficace fin da subito!

Davvero utile!

A
03 mar 2021
Anonymous
Italy Italy
Valida scoperta

Il prodotto aiuta a migliorare il microcircolo venoso “provato” da un anno di Smart working; mi ha aiutato ad eliminare il senso di gonfiore da stasi. Salugea e’ stata un’ottima scoperta ed ora sono una cliente fidelizzata.

CP
03 mar 2021
corrado p.
Italy Italy
Venasal

Lo sto tuttora usando; mi sembra ci sia stato un leggero miglioramento nei sintomi. D'altra parte io l'ho acquistato più a titolo preventivo che curativo, perchè avevo visto qualche sintomo che non mi piaceva e volevo fermare il peggioramento.