Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Antiossidanti naturali: a cosa servono?

A cosa servono gli antiossidanti naturali? Gli antiossidanti naturali servono al nostro organismo per difendersi dall’attacco dei radicali liberi e proteggersi dai danni prodotti dallo stress ossidativo. Una situazione che si verifica ogni volta in cui all’interno del nostro organismo si altera l’equilibrio esistente tra sostanze antiossidanti e radicali liberi, e il numero dei secondi supera di gran lunga quello dei primi. Uno squilibrio che puo’ portare al verificarsi di veri e propri danni cellulari.

Antiossidanti naturali a cosa servono

I radicali liberi, senza guardare in faccia nessuno, attaccano indistintamente ogni cellula del nostro corpo e i suoi costituenti: lipidi, proteine e persino gli acidi nucleici, il nostro DNA per intenderci. Anche un invecchiamento precoce della pelle può essere causato da un eccesso di radicali liberi, così come un aumento dei valori del colesterolo o il manifestarsi di malattie infiammatorie o degenerative.

Insomma di danni questi radicai liberi, se lasciati allo sbaraglio, possono farne davvero parecchi. Per questo è fondamentale intervenire rovesciando la situazione a favore delle sostanze antiossidanti. In quest’articolo vedremo insieme come difendersi dai radicali liberi, cosa sono gli antiossidanti naturali e a cosa servono e soprattutto quali abitudini di vita dovremmo seguire per mantenerci giovani e sani più a lungo.

I radicali: liberi e pericolosi

Prima di iniziare facciamo un breve ripasso e vediamo cosa sono esattamente i radicali liberi e perché una loro concentrazione elevata può essere la causa di una situazione di stress ossidativo dannosa per l’organismo. Per spiegarti cosa sono i radicali liberi, facciamo finta di tornare per un attimo tra i banchi di scuola, durante l’ora di chimica e biologia.

Ti ricordi quando l’insegnante spiegava cosa fossero atomi e molecole e come la loro struttura fosse composta da un insieme di protoni, elettroni e neutroni? Bene, i radicali liberi sono molecole prodotte dal nostro organismo durante i processi energetici che coinvolgono l’ossigeno. Ad esempio vengono prodotti quando respiriamo o quando il nostro corpo è impegnato a trasformare il cibo che mangiamo in energia. Insomma, anche se volessimo, non potremmo proprio evitare di produrli! Il problema è che purtroppo il nostro corpo con i radicali liberi non va proprio d’accordo, perché non sono molecole tranquille, ma altamente instabili.

La loro instabilità è dovuta al fatto che la loro struttura non è integra, ma priva di un elettrone. Una mancanza che cercano di colmare buttandosi nella disperata ricerca di qualcuno a cui toglierlo. Così come possono lo rubano alle molecole che trovano vicino, che a loro volta diventeranno nuovi radicali liberi, innescando un processo degenerativo a catena che può coinvolgere le membrane cellulari di lipidi, proteine e acidi nucleici.

Immagino che a questo punto tu ti stia chiedendo se è possibile bloccare l’attacco dei radicali liberi alle cellule, giusto? Fortunatamente la risposta è sì. Limitare i loro danni è possibile grazie all’aiuto degli antiossidanti, sostanze naturali che nei confronti dei radicali liberi si comportano come veri e propri spazzini. Liberano l’organismo da tutte le scorie prodotte durante i processi metabolici, e lo proteggono dai loro effetti negativi.

Immagina gli antiossidanti come se fossero lo scudo protettivo del nostro organismo, uno scudo importante e potente almeno come quello in vibranio di Capitan America!

Quali sono gli antiossidanti e dove trovarli

Ok, ora sai che la tua carta vincente nei confronti dei radicali liberi sono gli antiossidanti, ma quali sono e dove trovarli? In un corpo sano, e in assenza di fattori negativi come fumo e stress, una buona quota di antiossidanti viene prodotta in maniera endogena, ossia direttamente dal nostro sistema antiossidante. In alcuni casi però questa produzione non è sufficiente ed è necessario integrarla, aumentando il consumo di quegli alimenti naturalmente ricchi di antiossidanti o attraverso un’integrazione specifica.

Alcuni antiossidanti sono molto famosi e sono sicura che i loro nomi ti suoneranno familiari. Mi riferisco alle conosciutissime vitamine A, C ed E, al Licopene e al Resveratrolo, presenti soprattutto nella verdura e nella frutta fresca, di cui dovremmo aumentarne il consumo fino ad arrivare a 5-6 porzioni al giorno, limitando contemporaneamente quello di grassi saturi e di proteine.

Melograno potente antiossidante

L’antiossidante naturale che serve a tutti: l’attività fisica

Un altro buon modo di fare scorta di antiossidanti è quello di fare una sana attività fisica. Anche se oggi il tempo che abbiamo a disposizione è davvero poco, la sedentarietà altera il nostro metabolismo e induce l’organismo a produrre una maggiore quantità di radicali liberi.

Hai mai notato che chi fa sport regolarmente ha un aspetto molto più giovane rispetto a chi non lo fa? Questo dipende proprio dal fatto che l’attività fisica regolare ci protegge dai radicali liberi e da uno dei loro danni più evidenti: l’invecchiamento!

Chi riesce a mantenersi in forma durante tutto l’arco della sua vita si sente inevitabilmente più giovane e come tale si comporta. Un allenamento costante e adeguato, senza sottoporre il fisico a uno sforzo eccessivo è il modo migliore per:

  • Aumentare forza e resistenza muscolare
  • Preservare la salute delle ossa e delle articolazioni
  • Aumentare resistenza, coordinazione e flessibilità
  • Rallentare l’invecchiamento
  • Mantenere sotto controllo il colesterolo e la pressione sanguigna
  • Eliminare lo stress

Anche se il momento migliore per iniziare una sana attività fisica sarebbe prima dei 30 anni, non è mai troppo tardi per iniziare a tenere a cuore la propria salute e decidere di intraprendere un proprio personale programma di fitness.

Un esercizio fisico costante nel lungo periodo porterà a una riduzione dello stress ossidativo e a un miglioramento della produzione di antiossidanti. Un’attività fisica saltuaria e con sforzi eccessivi invece andrà a generare ancora più radicali liberi, esattamente il contrario!

Gli antiossidanti naturali perfetti per chi fa o vorrebbe iniziare a fare sport regolarmente

Una delle difficoltà di quando si inizia a fare sport dopo tanto tempo è quello di riuscire a superare il senso di stanchezza iniziale. Quella stanchezza che spesso ti porta a dire: “Sono troppo stanco, mi fanno ancora male i muscoli dall’ultima volta, oggi non mi alleno!”

E intanto i giorni passano, l’abbonamento trimestrale che avevi fatto in palestra scade, e tu ti ritrovi al punto di partenza. Se ti dicessi che esiste un integratore fatto proprio per chi vuole praticare sport in grado di:

  • Eliminare il senso di stanchezza
  • Migliorare le prestazioni sportive
  • Proteggere i muscoli
  • Contrastare le infiammazioni

E che come effetto collaterale rende chi lo assume più giovane e bello ci crederesti?

So che quello che ti ho appena detto può suonare come una storia di fantascienza, ma ti assicuro che è tutto vero. L’integratore di cui sto parlando è Sport2 Recupero, un integratore 100% naturale studiato per un veloce recupero funzionale dopo la prestazione sportiva. Al suo interno troviamo tutti i più potenti antiossidanti esistenti in natura come l’alga Spirulina, il Melograno, il Maqui, il Sambuco e i semi d’Uva, che uniti insieme svolgono anche un’ottima azione anti-age.

Ma lascia che ti illustri i suoi componenti naturali, che possono rivelarsi molto più utili per chi fa sport rispetto al solito binomio magnesio-potassio …

Spirulina: è un’alga di acqua dolce che nasce spontaneamente nei laghi dell’Africa centrale e nel Messico. È un alimento comune, non dannoso e particolarmente ricco di proteine altamente assimilabili e aminoacidi essenziali come Cisteina, Metionina e Carotenoidi, tra cui spicca il Betacarotene. La Spirulina è l’alimento che contiene in assoluto la più alta concentrazione di Betacarotene, ne ha addirittura più delle carote. E sai cosa fa il Betacarotene? Ci protegge dai danni prodotti dai raggi solari, che se presi senza un’adeguata protezione aumentano la produzione di radicali liberi e fanno invecchiare la pelle più velocemente. Ti sarà sicuramente capitato di notare che la pelle delle persone perennemente abbronzate è più secca e rugosa, vero? Ecco spiegato il perché! Cisteina e metionina invece migliorano notevolmente la struttura dei capelli. In Francia ad esempio la Spirulina è un integratore molto utilizzato proprio per favorire una sana crescita dei capelli.

Oltre agli amminoacidi e proteine nella Spirulina sono presenti anche oligoelementi come il ferro, il manganese, il cromo e il selenio e sali minerali come magnesio e potassio, rendendola un complemento alimentare ideale per chi segue regimi dietetici ipocalorici, vegetariani e vegani e per gli sportivi. L’esercizio fisico prolungato porta l’organismo a consumare un maggior numero di vitamine e oligoelementi, che vanno reintegrati. In questo caso la cosa migliore da fare è giocare d’anticipo ed evitare che possa manifestarsi una carenza di questi elementi nutritivi.

Melograno: anche conosciuto come il frutto degli Dei, è un potentissimo antiossidante e ha un’ottima azione rigenerante. I suoi composti polifenolici aiutano a promuovere gli enzimi antiossidanti endogeni, svolgendo al contempo anche un’azione disintossicante e antinfiammatoria naturale.

Sambuco: le sue bacche mature sono ricche di antiossidanti e svolgono una profonda azione anti-infiammatoria. Contrasta la tendenza della fibra muscolare a portarsi verso uno squilibrio funzionale pro-infiammatorio dopo lo sforzo, poiché arricchita di tossine e cataboliti: condizione che ne ostacolerebbe il recupero e la sua ottimale funzionalità, innestando anzi potenziali disturbi.

Maqui: è un frutto ricchissimo di antiossidanti, forse tra la frutta è quello che ne contiene di più. La sua azione sul muscolo è quella di favorirne la rigenerazione dopo l’allenamento, evitando il verificarsi di piccole e grandi lesioni a livello muscolare. Il succo di Maqui è un potente antiage.

Semi d’Uva: contengono sostanze ad altissima capacità antiossidante che permettono di riequilibrare efficacemente il metabolismo delle fibre muscolari, sostenendo la neutralizzazione e l’eliminazione delle tossine e supportandone l’ottimale funzionalità biochimica.

Bene, arrivati a questo punto gli schieramenti sono fatti, vita sana, alimentazione equilibrata, sport e antiossidanti fanno parte dei buoni. Fumo, stress, sedentarietà, cibi grassi e radicali liberi invece fanno parte dei cattivi. Ora la scelta sta a te, tu da che parte stai?

Integratore per il recupero muscolare

Ultimo aggiornamento il: 06/09/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

BIBLIOGRAFIA

Vnitr Lek. Fall 2017;63(10):729-736. Physical activity – the Holy Grail of modern medicine? Tuka V, Daňková M, Riegel K, Matoulek M.

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

Sport: recupero muscolare con integratori naturali Quando fai sport, gli sforzi intensi affaticano i muscoli. Le fibre muscolari, così come un elasti...
Integratori naturali per l’autunno: quali scegliere? L’autunno con i suoi colori caldi e le temperature ancora miti è la stagione che dolcemente ci accom...
Vitamina D: cosa fa?! Tutti parlano di vitamina D, specialmente d’estate, ma esattamente la vitamina D cosa fa nel nostro ...
Vitamina D dove si trova quella naturale La vitamina D fa parte delle vitamine cosiddette liposolubili, vitamine contenute nei grassi e assoc...
Vitamina E: quale integratore scegliere A nessuno piace invecchiare, guardarsi allo specchio e vedere la propria pelle del viso spenta e con...
Vitamina E: ecco in quali alimenti la trovi In questo articolo scoprima in quali alimenti trovi più Vitamina E. Lo sapevi che la vitamina E è...

Un regalo per te!

Utilizza questo codice nel nostro shop di prodotti naturali e ricevi il 10% di sconto sul tuo ordine.

BLOG05

Il codice sconto deve essere inserito nel campo "Coupon Sconto" durante la creazione dell'ordine.