Integratori naturali per le difese immunitarie

Sostenere le difese immunitarie è importante per prevenire i malanni di stagione. Scopri gli integratori naturali per le difese immunitarie e sarai a prova di "etciù"! Vai di fretta e vuoi capire subito qual è l’integratore giusto per te? Clicca qui

PERCHÉ CI AMMALIAMO?

Succede più o meno a tutti noi e, in genere, succede in inverno quando le temperature scendono in picchiata.

Stiamo parlando di tosse e raffreddore che ogni anno, principalmente in inverno e nei cambi di stagione, si fanno sentire facendo diventare i nostri nasi rossi come dei peperoni e le voci rauche e profonde.

Perché ci ammaliamo? E soprattutto perché d’inverno?

Quello che in pochi sanno è che non c’è una motivazione unica che possa rispondere a questa domanda ma si creano una serie di condizioni che danno il via libera a virus e batteri.

In particolare:

  • Clearance Mucociliare
  • Calo di vitamina D
  • Ambienti chiusi e umidi

CLEARANCE MUCOCILIARE

Il nome non dice molto su questo fenomeno siamo d’accordo con te.

Per capire di cosa stiamo parlando facciamo una breve premessa su alcune cellule che stanno all’interno della trachea, dei bronchi e delle fosse nasali: le cellule cigliate anche chiamate simpaticamente “capellone”

Le cellule cigliate si chiamo così perché, nella parte esterna, hanno delle “ciglia”, piccolissime setole che ondeggiano e trasportano il muco, polveri, batteri e tutti i corpi estranei fuori dall’apparato respiratorio.

Per quanto il meccanismo sia geniale queste cellule risentono delle temperature e con il freddo il loro movimento rallenta. Questo arresto è “perfetto” per il muco e i vari batteri che hanno più possibilità per assestarsi e riprodursi all’interno del sistema respiratorio.

Il Clearance Mucociliare è proprio questo: l’arresto o il rallentamento del movimento delle cellule ciliate.

Come possiamo evitare tutto questo? Mantenendo l’ambiente delle cellule ciliate più possibile al caldo. Via libera quindi a sciarpe, guanti e berrette!

CALO DI VITAMINA D

Hai letto proprio bene non c’è stato un errore di battitura. La vitamina più importante per il sistema immunitario è la vitamina D (tra poco parleremo anche dell’intramontabile vitamina C).

La vitamina D (che in realtà è un ormone) è una vitamina che viene prodotta soprattutto grazie all’esposizione ai raggi solari.

Purtroppo per lo stile di vita che abbiamo passiamo veramente poco tempo all’aria aperta e se pensi che in inverno c’è naturalmente meno sole è facile intuire perché questa vitamina diminuisca soprattutto in inverno.

Ma cosa c’entra tutto questo con il sistema immunitario?

La vitamina D è in grado di “accendere” le cellule T, delle cellule che si trovano nel Timo, un organo molto importante per la difesa del tuo organismo.

Puoi immaginare il Timo come un quartier generale delle difese immunitarie 

La vitamina D, come dicevamo, riesce a dare il comando di attivazione alle cellule T1 e quindi ne determinano la loro discesa in azione! Quindi, per arrivare al nocciolo della questione.

In inverno c’è meno luce, minore vitamina D, minore attivazione delle cellule T…. e un bel raffreddore dietro l’angolo che ci aspetta!

Una parentesi importante da fare a questo punto è la quantità di vitamina D da assumere. Non c’è alcun bisogno di fare grandi assunzioni di vitamina D perché anche se ne assorbissi 100.000 UI al giorno (un valore elevatissimo!!!) il tuo corpo ne assorbirebbe man mano solo quelle di cui ha bisogno.

Inoltre la vitamina D ha un’altra importante caratteristica: riesce a recuperare il Calcio da reni e intestino. Questo recupero è importantissimo, specialmente in quelle situazioni come osteoporosi e osteopenia. Tuttavia la vitamina D non riesce, specie nel lungo periodo, a indirizzare il Calcio recuperato solamente nelle ossa e nei denti.

Questo significa che il Calcio tenderà a depositarsi un po’ casualmente, in particolare nelle pareti delle arterie e nel tempo si può verificare un fenomeno chiamato “ossificazione dei vasi”. E pensare che noi volevamo solo evitare i malanni di stagione 

Per far sì che tutto questo non avvenga è importante che assieme alla vitamina D venga sempre presa anche la vitamina K2 che riesce a direzionare il Calcio nei distretti opportuni senza dispersioni!

Ambienti chiusi e umidi

Più del freddo fuori a far venire etciù e cof cof ci pensa il caldo dentro!

Gli ambienti chiusi, riscaldati artificialmente e con ricambi d’aria scarsissimi sono la culla di germi e batteri. È quello che è stato dimostrato anche in uno studio americano2 di L. Marr.

Il riscaldamento artificiale provoca un abbassamento dei livelli di umidità dell’ambiente e questa bassa umidità aiuta i virus e batteri a aleggiare nell’aria calda e poco rinnovata e diffondersi con più facilità.

COME AUMENTARE LE DIFESE IMMUNITARIE

Dopo tutta questa premessa sul perché ci ammaliamo, hai iniziato a intuire anche cosa bisogna fare per non ammalarsi e ora vediamo come aumentare le difese immunitarie.

In parte qualcosa ci siamo già lasciate scappare, come quello che riguarda la vitamina Dche è ottima per portare il sole nella tua vita! Ricorda sempre di associarla alla vitamina K2.

Inoltre, per fare un lavoro ancora più completo ci sono altri due elementi che puoi abbinare alla vitamina D e alla K2 e sono vitamina E e Magnesio.

La vitamina E è un potentissimo antiossidante e antinfiammatorio, ottimo quindi se ci sono situazioni di infiammazione già avanzate come un principio di raffreddore. Il Magnesio ti aiuterà in tantissimi ambiti (sistema immunitario, umore, sonno…) e darà una mano in più alla vitamina K2 per direzionare il Calcio nelle ossa e nei denti.

Paura di dover andare in giro con una valigetta di integratori? Tranquillo non sarà così!

Abbiamo riunito questi 4 preziosi elementi in un unico integratore: DKE+Magnesio.

DKE + Magnesio è l’integratore di Salugea 100% naturale, indicato per chi passa tanto tempo in ambienti chiusi, per chi vuole prevenire i malanni di stagione, per chi li vuole affrontare con una marcia in più, per chi vuole un energizzante e antistress, per chi cerca un sostegno naturale per le ossa e i denti…

Praticamente ognuno di noi indipendentemente dalla fase di vita in cui si trova potrà trovare giovamento da questo integratore!

In più è racchiuso in flaconi di vetro scuro di grado farmaceutico che significa qualità e sicurezza nel tempo!

E la vitamina C?

Te l’avevamo promesso ed ora eccoci qui a scoprire se ciò che ruota attorno alla vitamina C è mito o verità.

Partiamo con il dire che la vitamina C è una vitamina importantissima per il sistema immunitario perché implementa la produzione di fagociti e linfociti, altre cellule del sistema immunitario.

Inoltre la vitamina C è importante per contrastare le infiammazioni e come antiossidante.

Fino a qui sembra proprio che la vitamina C abbia superato la prova “difese immunitarie” a mani basse.

Tuttavia quello che in pochi sanno è la vitamina C è più indicata nel “durante” o “post” influenza. La vitamina C è perfetta per ridurre l’intensità dei disturbi influenzali ma non può nulla sulla prevenzione3

Altro mito da sfatare è la provenienza.

Si crede che siano le arance i frutti più ricchi di vitamina C. Anche qui dobbiamo fare una rettifica. Uno dei frutti più ricchi di vitamina C è l’Acerola, un piccolissimo frutto simile a una melina, che contiene fino a 50 volte più vitamina C delle arance!

Il suo altissimo contenuto di vitamina C la rende ottima anche per:

  • Assimilazione del ferro
  • Ridurre il sanguinamento gengivale

Puoi trovare tutti i benefici della vitamina C di questo prezioso frutto direttamente nel Succo di Acerola, una spremitura 100% naturale di pura Acerola, senza l’aggiunta di nessun’altra sostanza.

Non troverai tracce di coloranti, conservanti, zuccheri aggiunti, acqua… Sì hai letto bene! Non c’è nemmeno l’acqua come liquido di diluizione! Soltanto Acerola al 100%!

TUTTI GLI INTEGRATORI NATURALI PER LE DIFESE IMMUNITARIE

Accanto a DKE + Magnesio e Succo di Acerola ci sono altri integratori che ti possono aiutare a superare i malanni di stagione e rinforzare le difese immunitarie:

  • Succo di Sambuco: ottimo quando il "naso cola" e non si ferma più! Inoltre è utile per contrastare le tossi catarrose e le secrezioni
  • Succo di Goji e Succo di Noni: ricchi di vitamine, in particolare A e C e sali minerali. Sono degli ottimi tonici ed energetici, perfetti quando si è in convalescenza
  • Succo di Aloe: tossine e scorie che si accumulano possono portare a infiammazioni che, se rimangono nel corpo, possono aumentare le infiammazioni. Inoltre l'Aloe è perfetta post trattamenti farmacologici per dare una mano al corpo per ripulirsi dai residui dei farmaci
  • Sport 2: no non ci siamo sbagliati. Sport 2 è un integratore che può fare al caso tuo. Al di là del nome, è composto con i più potenti antiossidanti al mondo. Un rimedio eccellente quando devi recuperare energie e sei in convalescenza.

FONTI