Luglio: un OMAGGIO in ogni pacco ;)

Integratori naturali per il cuore e la circolazione

Benvenuto nella sezione del cuore! In questa pagina trovi gli integratori naturali per il cuore e la circolazione.Un argomento che è sempre bene...avere a cuore!

  1. CUORE E CIRCOLAZIONE

    Estratto di Acai

    25,00 €

    L'Estratto di Acai Prima Qualità Salugea è un Integratore con estratto secco ad alta titolazione di Bacche di Acai: il frutto dell'Amazzonia che ha la caratteristica di sostenere il sistema cardiocircolatorio proteggendo vasi sanguigni e cuore. L'Acai è utile per:

    • Proteggere cuore e circolazione
    • Contrastare lo stress ossidativo
    • Supportare le difese immunitarie
    • Favorire le diete controllate volte allo snellimento
    • Detossificare l'organismo
    • Favorire una riduzione del colesterolo in eccesso
    Per saperne di più
  2. OMEGA 3 DI QUALITA' SUPERIORE

    Omega 3 Krill Oil

    36,00 €

    Omega 3 Krill Oil Salugea è un integratore di Omega 3 di qualità superiore, ottenuto da olio di krill antartico. Contiene naturalmente Omega 3 (EPA e DHA) altamente assimilabili, Colina e Astaxantina. Omega 3 Krill Oil Salugea è utile per:

    • La protezione del sistema cardiocircolatorio
    • Il corretto metabolismo dei grassi
    • La protezione della funzione del fegato
    • Contrastare le infiammazioni
    • Prevenire l’invecchiamento e la degenerazione cellulare
    • Il sostegno del sistema nervoso
    • La protezione della funzionalità visiva
    Per saperne di più
  3. BUONUMORE E DISTENSIONE

    Rilassa Mente

    29,00 €

    Rilassa Mente Salugea supporta il rilassamento e il fisiologico benessere mentale. Gli estratti secchi titolati di Griffonia, Giuggiolo, Melissa e Biancospino favoriscono il buonumore e riattivano la propria forza interiore di recupero nei momenti di stress e tensione.

    • 100% naturale
    • Contrasta stress e tensioni
    • Supporta il benessere mentale
    • Favorisce il buonumore e la concentrazione
    • Non crea dipendenza o assuefazione
    • Notificato al Ministero della Salute (Cod. 63260)
    Per saperne di più
  4. CUORE E CIRCOLAZIONE

    Succo di Acai

    24,00 €

    CUORE E CIRCOLAZIONE

    Il Succo di Acai Salugea rinforza vasi sanguigni e cuore, favorisce la circolazione. È ottenuto da spremitura a freddo e pastorizzazione Flash (veloce): tecniche produttive che permettono di salvaguardare le proprietà nutrizionali dei frutti di origine. Il Succo di Acai Salugea è 100% puro (non diluito in acqua o altri succhi), privo di conservanti, coloranti, additivi o zuccheri aggiunti. Proviene da agricoltura biologica ed è conservato in vetro scuro di grado farmaceutico (mai in plastica!). Proprietà:

    • Protegge vasi sanguigni e la circolazione
    • Contrasta il colesterolo LDL
    • Elevato potere antiossidante
    • Sostiene il sistema immunitario
    • E' un valido aiuto nelle diete controllate volte alla perdita di peso
    • Ha effetto detossicante
    Per saperne di più

DISTURBI DEL CUORE: PREVENIRE È MEGLIO CHE CURARE

Secondo l’Osservatorio Ictus Italia, l’ictus è la terza causa di morte in Italia e la prima che porta a invalidità permanente. Un altro dato che fa riflettere è che il 30% dei decessi registrati in Italia negli ultimi anni, è causato da malattie cardiocircolatorie in generale1.

I dati riportati da questo ente sono forti e ci devono far riflettere su questo argomento.

Prevenire i disturbi cardiaci è la tua arma migliore per prenderti a cuore il tuo cuore!

Prima di andare ancora più nel dettaglio, ci teniamo a dirti che ci sono una serie di fattori su cui non puoi agire ma allo stesso tempo ce ne sono tantissimi altri che possono fare la differenza.

I fattori su cui non puoi agire

I rischi di sviluppare problemi al cuore sono legati a:

  • Età: più l’età avanza e più il cuore è affaticato dagli anni che passano
  • Sesso: gli uomini sono più soggetti ad andare incontro a problemi cardiaci rispetto alle donne. Queste ultime devono iniziare a pensarci un po’ di più con l’ingresso in menopausa. Prima di questa fase, infatti, le donne possono “godere” di una protezione extra data dagli estrogeni. Con il loro naturale calo anche questo scudo va un po’ ad indebolirsi.
  • Familiarità: i nostri genitori, nonni, zii ci hanno donato tante qualità ma anche qualche grana. Se in famiglia hai avuto casi di problemi al cuore cerca di avere ancora di più uno stile di vita sano!

Fine. I fattori di rischio su cui non puoi agire sono solo tre. Invece i fattori su cui puoi intervenire per migliorare la salute del tuo cuore sono tantissimi, uno più sano dell’altro.

I fattori su cui puoi agire per prevenire i disturbi del cuore

I fattori su cui puoi agire per migliore la salute del tuo cuore sono tante e hanno un minimo comune denominatore in comune: lo stile di vita.

Uno stile di vita sano è la tua carta vincente per garantire, nel tempo, una salute di ferro al tuo cuore.

Cosa si intende per stile di vita sano? È presto detto:

  • NON fumare: su questo punto non si discute. Il fumo è il danno più grande che puoi fare a te stesso. In generale è un’abitudine che danneggia tutto l’organismo ma visto che qui parliamo di cuore vediamo cosa succede all’organismo e alla circolazione di un fumatore. Aumenti la possibilità di contrarre il cancro ai polmoni, bocca, bronchi e anche ad altri organi. Aumenti l’irritazione del cavo orale, di gola e vie aeree e questo significa che più facilmente puoi avere tosse, bronchiti, respiro affannoso…Aumenti la pressione sanguigna e questo, nel tempo, può portare a infarti, ictus…Faciliti l’aumento della probabilità che la placca ateromatosa restringa il passaggio di sangue nelle tue arterie (provocando così infarti ed ictus). Queste conseguenze che hai appena letto sono solo alcune delle reazioni negative che puoi avere. Ma diciamo che sono già più che sufficienti per buttare via immediatamente quel pacchetto di sigarette e spendere i tuoi soldini in qualcosa che ti piace e fa stare davvero bene. Sì, lo sappiamo … tra il dire e il fare … ma tutto ciò dipende da te e i benefici che avrai sono impagabili!
  • Peso forma: nello stile di vita sano rientra anche un buon equilibrio del peso forma. Con questo non vogliamo dire che se non hai i famosi numeri 90-60-90 sei fuori, anzi! Il tutto deve essere sempre rapportato alla tua persona con la sua altezza ed età che son due fattori da mettere sempre in primo piano
  • Controlla la pressione: abbiamo già accennato qualcosa quando parlavamo del fumo. La pressione arteriosa (cioè la spinta del sangue contro le pareti delle arterie) ha dei valori, la famosa minima e massima, che devono restare in range ben precisi. Quando la massima supera i 140 mmHg e la minima i 90 mmHg entriamo nella fascia della pressione alta e il nostro cuore e i vasi sanguigni iniziano a faticare un bel po’! … Anche la pressione troppo bassa non è l’ideale. Come sempre, l’equilibrio è nel mezzo 
  • Mangia di tutto un po’ ma alcune cose è meglio evitarle! L’alimentazione deve avere fantasia! Cerca di sbizzarrirti e portare a tavola ogni giorno qualcosa di fresco, colorato e sano. Via libera quindi a frutta e verdura (che siano sempre di stagione, in questo modo ringrazia anche il portafoglio!), poche proteine e sempre bianche o del pesce e cereali integrali e legumi. Lascia sugli scaffali: insaccati, latticini, dolci (e bevande zuccherate) e prodotti ricchi di grassi saturi. Anche in questo caso ti diamo una settimana di tempo. Vedrai che già dopo solo 7 giorni di cibo sano ti sentirai così bene che non vorresti mai tornare indietro. Attenzione anche al caffè: può aumentare tantissimo la pressione.
  • Sport a più non posso e adeguato alla tua condizione. Spesso quando sentiamo la parola “sport” ci immaginiamo sedute interminabili di allenamento, fatica e tanto sudore. Diciamo che il tuo cuore si accontenta anche di meno, l’importante è che ti ricordi di lui con costanza. Una passeggiata di 30 minuti a passo svelto al giorno è già un ottimo allenamento cardiaco che fa bene a 360°: migliora la circolazione, il respiro, la mente si libera…
  • Come vedi i fattori su cui lavorare sono tanti e ti porteranno tutti allo stesso risultato: sentirti meglio e prevenire i disturbi cardiaci. Dopo tutto, lo dice anche il proverbio: prevenire è meglio che curare!

    In più c’è un’altra azione che puoi fare per migliorare la salute del cuore e te la diremo tra poco, lo teniamo per il gran finale 

    PROBLEMI AL CUORE: I SINTOMI DA NON SOTTOVALUTARE

    Apriamo questa breve parentesi per vedere quali sono i segnali da non sottovalutare. È vero il nostro stile di vita quotidiano è incentrato sulla fretta ma in questi casi rallentare un po’ può fare davvero tanta differenza.

    Dolore al petto

    Forse è il fastidio che più di tutti possiamo riconoscere e che mette più in allarme. Anche qui bisogna capire quando è il caso di drizzare le orecchie. Il vero dolore al petto, quello che parla di problemi cardiaci, si caratterizza per un forte e continuo senso di oppressione al petto che dopo poco si trasferisce al braccio sinistro, la mascella e scende verso la schiena.

    In questo caso il campanello d’allarme è chiaro, anzi è una sirena che urla di andare subito al pronto soccorso!

    Mancanza di fiato

    In questo caso non si intende la mancanza di fiato che hai dopo una corsa o dopo aver fatto attività fisica. Parliamo della sensazione di non riuscire ad avere aria in petto in particolare quando si è sdraiati.

    Anche in questo caso ti consigliamo di andare a fare una bella chiacchierata con il tuo medico che potrà verificare nel dettaglio la situazione.

    Battiti del cuore accelerati

    Anche in questo caso non parliamo del batticuore che puoi avere in una situazione specifica come un esame, un evento importante oppure essere di fronte alla persona che ti piace…

    Parliamo di quando stai facendo un’attività normale e il tuo cuore inizia a galoppare all’improvviso.

    Anche in questo caso un incontro con il tuo medico servirà a mettere a posto la situazione 

    RIMEDI NATURALI E CONSIGLI PER LA CIRCOLAZIONE

    Al di là del cuore, anche la circolazione merita un occhio di riguardo. La circolazione, forse ancora più del cuore, risente della nostra vita quotidiana in particolare se stiamo troppo tempo in piedi oppure seduti…

    Una buona abitudine è quella di stare 15 minuti con le gambe alzate ogni sera. In questo modo aiuterai la circolazione a tornare “ai piani alti” dopo essersi concentrata e sedimentata negli arti inferiori per tutto il giorno.

    Che si parli di cuore o di circolazione ci sono degli integratori che puoi fare tuoi e che possono dare una protezione in più al sistema cardiocircolatorio in generale.

    ACAI: IL FRUTTO CHE HA A CUORE IL TUO CUORE

    Le bacche di Acai sono piccole, potenti e … amorevoli! Sono i frutti più indicati per proteggere il benessere di cuore e circolazione grazie al loro contenuto di polifenoli e antiossidanti2. In più aiutano a fare pulizie nelle arterie liberandole dalle placche che vi si possono attaccare.

    In Salugea le puoi trovare sotto forma di estratto secco titolato, cioè l’Estratto di Acai, oppure in formato liquido, nel Succo di Acai. Indipendentemente dal formato avrai con te un alleato prezioso e super naturale!

    Omega 3 Krill Oil

    Gli omega 3 sono acidi grassi essenziali e rivestono un ruolo importantissimo in diversi distretti corporei. Per quanto riguarda il cuore e la circolazione gli Omega 3 sono in grado di migliorare il benessere del sistema cardiocircolatorio anche per il fatto che migliorano il metabolismo dei grassi allontanandoli dalle pareti arteriose.

    Quando devi scegliere un Omega 3 scegli sempre quelli provenienti dal Krill un piccolissimo crostaceo dell’Antartico che, studi alla mano, è fino a 4 volte più potente dell’olio di pesce!

    Rilassa Mente

    Un cuore che scalpita può essere la conseguenza anche di uno stato emotivo ansioso.

    È facile che quando stiamo vivendo momenti di forte stress/ansia sentiamo il cuore che batte più forte e spesso e, a volte, il batticuore stesso poi porta all’ansia: come un circolo vizioso insomma.

    Rilassa Mente è l’integratore di Salugea a base di Griffonia, Giuggiolo, Melissa e Biancospino studiato per calmare i nervi e il cuore. In particolare il Biancospino è una pianta che agisce sulle palpitazioni ed è molto indicata per normalizzare la pressione.

    FONTI