Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Le proprietà delle bacche di Sambuco

Etciù, cof cof, snif snif… La stagione autunnale per alcune persone può diventare un vero e proprio concerto di starnuti, colpi di tosse e tirar su col naso. Una vera tragedia, soprattutto se pensi al tempo che i malanni di stagione ti costringono a passare a casa, sotto le coperte, aspettando che passi il raffreddore o il catarro. Ma forse quest’anno non andrà così, esiste una possibilità di cambiare le cose. Tutto quello che devi fare è fornire per tempo al tuo organismo un potente scudo antivirale. Come? Sfruttando le meravigliose proprietà delle bacche di Sambuco.

sambuco proprietà

Frutti piccolissimi ma dotati di poteri eccezionali. Pensa che le proprietà delle bacche di Sambuco sono state sfruttate fin dall’antichità per contrastare disturbi come febbre, raffreddore e infezioni delle vie respiratorie. Le bacche di Sambuco, con le loro proprietà, sono da sempre una vera manna dal cielo contro ogni malanno di stagione.

Ma attenzione, perché non è tutto oro quel che luccica. Bisogna stare attenti con le bacche di Sambuco, ed evitare di mangiarle se non sono completamente mature, perché potrebbero essere tossiche. Se accidentalmente vengono ingerite acerbe possono provocare disturbi come vomito e diarrea.

Ok, ma non capisco una cosa. Prima mi dici che se non mi voglio ammalare devo prendere le bacche di Sambuco e ora mi dici che però non posso mangiarle?  Come faccio allora a difendermi dall’influenza quest’anno? Io già contavo su di loro!

Hai ragione, scusami, non ti ho ancora detto come puoi, anzi devi, consumare le bacche di Sambuco per essere certo di beneficiare delle loro proprietà positive per il sistema immunitario.

Ma non preoccuparti, non ho intenzione di tenerlo segreto, ma ho deciso che a dirtelo sarà uno studio condotto dall’ Università di Sidney. Uno studio recente che ha messo in evidenza come le bacche di Sambuco siano un rimedio naturale perfetto per stimolare il sistema immunitario e sconfiggere i sintomi influenzali.

Ancora pochi minuti di pazienza e scoprirai tutto ciò che c’è da sapere sulle proprietà delle bacche di Sambuco e come utilizzarle.

Origini, proprietà e vecchi usi delle bacche di Sambuco

Il Sambuco è un arbusto originario dell’Europa occidentale, utilizzato sin dai secoli antichi per le numerose proprietà delle sue bacche. Già nella medicina popolare le proprietà del Sambuco venivano largamente utilizzate per contrastare disturbi legati a febbre e raffreddore. Importante la sua azione, riconosciuta dalla Scienza, per favorire la fluidificazione di muco e catarro, fattore estremamente utile per facilitare la remissione di fastidi delle prime vie aeree.

I greci e i romani consideravano le piccole bacche nere del Sambuco come “frutti degli Dei”, mentre le popolazioni germaniche e celtiche consideravano il Sambuco una pianta magica, così magica da spingerli a dedicarla alle fate.  

In effetti qualcosa di magico questo arbusto deve averlo davvero, soprattutto una volta che si scoprono tutte le sue meravigliose proprietà. Iniziamo subito con le prime e le più importanti: le proprietà immunostimolanti e antivirali delle bacche di Sambuco.

Le proprietà immunostimolanti e antivirali delle bacche di Sambuco

Le proprietà delle bacche di Sambuco agiscono soprattutto nei confronti dei virus influenzali. Secondo gli studi, le bacche di Sambuco sono in grado di bloccare il propagarsi dei virus influenzali e accorciare la durata dei sintomi di influenza e raffreddore.

Infatti a livello del sistema immunitario le bacche di Sambuco sembrano stimolare la produzione delle chitochine anti-infiammatorie.

Le chitochine anti-infiammatorie sono molto simili a dei messaggeri chimici, e vengono usati dall’organismo per coordinare le operazioni di difesa e di attacco contro virus e batteri. È grazie alle chitochine che le cellule del sistema immunitario riescono a comunicare tra loro, e decidere così quale sia il modo migliore e più efficiente di rispondere di fronte all’aggressione di un agente patogeno.

A dimostrare le proprietà delle bacche di Sambuco contro virus e batteri è stato uno studio1 condotto dall’Università di Sidney e pubblicato sulla rivista Journal of functional food.

La ricerca ha analizzato il meccanismo di azione del succo di Sambuco sulle cellule umane, prima e durante l’attacco dei virus influenzali (ti avevo promesso che a dirti come utilizzare le bacche di Sambuco sarebbe stato uno studio scientifico, no? Come vedi ho mantenuto la parola!)

Faccia a faccia col nemico, le bacche di Sambuco aiutano le cellule del sistema immunitario a circoscriverne l’attacco, costringendo i virus a un rapido dietro front. La loro proliferazione è così subito bloccata e circoscritta, i danni limitati e all’organismo non rimane altro da fare che dedicarsi alla propria ripresa, che in molti casi risulterà più breve del solito.

Specialmente se si assume il succo di Sambuco non appena si presentano i primi sintomi influenzali.

Scopri il Succo di Sambuco Salugea: 100% puro e naturale, in bottiglia di vetro scuro: è un integratore alimentare liquido e ne basta un misurino al giorno!

Le proprietà antiossidanti delle bacche di Sambuco

Se già dopo aver scoperto le proprietà immunostimolanti delle bacche di Sambuco il tuo pensiero è stato: da oggi in poi non starò mai più senza bacche di Sambuco, lo giuro! Aspetta di scoprire le loro proprietà antiossidanti.

Le bacche di Sambuco sono una delle fonti più ricche di vitamina A, C, carotenoidi, tannini e antociani. In ogni piccola bacca di Sambuco c’è una vera esplosione di antiossidanti.

Oggi quasi tutti conoscono l’importanza degli antiossidanti per la salute, ma per chi ancora non lo sa, la spiegherò brevemente.

Gli antiossidanti sono sostanze naturali capaci di difendere l’organismo dall’attacco dei radicali liberi. Scommetto che il loro nome ti suona familiare, non è vero?

Ma cosa sono esattamente questi radicali liberi e perché è così importante difendersi da un loro attacco?

Domande più che lecite a cui sono felice di rispondere. I radicali liberi sono molecole altamente instabili, prodotte dal nostro organismo durante i processi metabolici.

OK, ma se le produciamo noi perché fanno male? Domanda più che lecita anche questa… I radicali liberi sono pericolosi perché sono materiale di scarto, un materiale che se prodotto in eccesso può risultare dannoso per tutte le cellule del nostro organismo.

Pensa che i radicali liberi sono i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare precoce, e sono spesso la causa di numerosi disturbi come i processi infiammatori cronici, l’osteoporosi2, gli squilibri lipidici3 e le malattie cardiovascolari.

Se lasciati liberi di agire i radicali liberi possono provocare danni non indifferenti alla nostra salute, meglio quindi eliminarli subito.

Il modo migliore di farlo è utilizzando gli antiossidanti, sostanze naturali presenti in alimenti come la frutta, la verdura e le nostre piccole bacche di Sambuco, che come hai letto prima ne sono ricche.

Grazie alle proprietà antiossidanti delle bacche di Sambuco è quindi possibile non solo migliorare l’aspetto della pelle, che tenderà a restare giovane ed elastica più a lungo, ma anche osteggiare l’insorgenza di fenomeni infiammatori osteoarticolari e aiutare il controllo i livelli di grassi nel sangue4, e promuovere così il benessere cardiovascolare.

Le proprietà delle bacche di Sambuco le rendono uno scudo potentissimo non solo contro l’attacco di virus e batteri ma anche contro quello dei radicali liberi.

Le proprietà diuretiche delle bacche di Sambuco

Altri studi5 hanno messo in evidenza invece le proprietà diuretiche delle bacche di Sambuco. La capacità del Sambuco di stimolare in modo naturale la diuresi, lo rendono un rimedio da poter utilizzare per contrastare la ritenzione idrica e la tendenza agli edemi linfo-vascolari.

Come beneficiare delle proprietà delle bacche di Sambuco

Come hai visto anche tu le bacche di Sambuco sono nemiche di virus e batteri e grandi amiche della nostra pelle e del nostro cuore. Ma come beneficiare dei loro effetti?

Il Sambuco è una pianta che potremmo tranquillamente coltivare nel nostro giardino, ma mangiare direttamente i suoi frutti potrebbe essere rischioso, soprattutto se si ha la svista di cogliere quelli ancora acerbi.

Le bacche di Sambuco acerbe contengono infatti una maggiore quantità di glicosidi cianogenetici, sostanze che possono rivelarsi tossiche per l’organismo e provocare al malcapitato diarrea e vomito.

Proprio per questo il modo migliore di beneficiare delle proprietà delle bacche di Sambuco è consumando il loro succo.

 Attenzione però che il succo sia puro al 100%, non diluito in acqua o altri succhi, ottenuto mediante spremitura a freddo e pastorizzazione Flash, così da conservare inalterate tutte le proprietà dei frutti di origine, e conservato in vetro scuro (evita sempre la plastica!).

Bene direi che ora le bacche di Sambuco non hanno più segreti per te, non ti rimane altra da fare che iniziare subito a farne una buona scorta!

succo di sambuco

Ultimo aggiornamento il: 24/10/2019

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 24/10/2019

"I veri amici condividono tutto"

Hai trovato questo articolo utile? Condividilo!

Bacche di Acerola: benefici, utilizzi e curiosità Quali sono i benefici delle bacche di Acerola? E soprattutto come utilizzarle per rafforzare il nost...
Sport: recupero muscolare con integratori naturali Quando fai sport, gli sforzi intensi affaticano i muscoli. Le fibre muscolari, così come un elasti...
Integratori naturali per l’autunno: quali scegliere? L’autunno con i suoi colori caldi e le temperature ancora miti è la stagione che dolcemente ci accom...
Vitamina D: cosa fa?! Tutti parlano di vitamina D, specialmente d’estate, ma esattamente la vitamina D cosa fa nel nostro ...
Vitamina D dove si trova quella naturale La vitamina D fa parte delle vitamine cosiddette liposolubili, vitamine contenute nei grassi e assoc...
Vitamina E: quale integratore scegliere A nessuno piace invecchiare, guardarsi allo specchio e vedere la propria pelle del viso spenta e con...

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

Lascia un commento

BIBLIOGRAFIA

1 Journal of Functional Foods Volume 54, March 2019, Pages 353-360. Anti-influenza activity of elderberry (Sambucus nigra). Golnoosh Torabian, Peter Valtchev, Qayyum Adil, Fariba Dehghani.

2 Ultrasonometria.it Stress Ossidativo e Densità Ossea: due analisi da leggersi assieme. Dott.ssa Manuela Biello.

3 Endocrine Connections. The appraisal of chronic stress and the development of the metabolic syndrome: a systematic review of prospective cohort studies. N Bergmann, F Gyntelberg and J Faber.

4 Phytoterapy Research, Volume 24, Issue 1, January 2010. A systematic review on the sambuci fructus effect and efficacy profiles. J. E. Vlachojannis, M. Cameron, S. Chrubasik.

5 J Ethnopharmacol. 2007 Oct 8;114(1):1-31. Epub 2007 Jul 31. Herbal medicines as diuretics: a review of the scientific evidence. Wright CI, Van-Buren L, Kroner CI, Koning MM.

eBook Gratuito
Pancia Gonfia: tutti i rimedi naturali

Vuoi riceverla gratuitamente? Scoprirai:

  • Pancia Gonfia: sintomi e cause
  • I cibi da limitare e cosa invece portare in tavola
  • Le piante che contrastano la pancia gonfia
  • I rimedi naturali e le tecniche più efficaci
  • L’attività fisica che sgonfia la pancia
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!