Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Trifoglio rosso: proprietà e benefici

Il trifoglio rosso ha numerose proprietà e benefici per il nostro organismo, lo sapevano bene già gli antichi Greci e Romani che lo utilizzavano ampiamente per i suoi numerosi benefici per la salute. Tra le tante proprietà e benefici che andremo a scoprire in questo articolo ce ne è una che ti voglio dire subito. 

Il trifoglio rosso è utile in menopausa! Questo argomento ti interessa particolarmente? Ho un’altra sorpresa per te. Una guida interamente dedicata a questa importantissima fase di vita. Parleremo di rimedi naturali, alimentazione e consigli generici che ti aiuteranno a vivere questo momento in tutta tranquillità. Per averla ti basterà cliccare il pulsante arancione che vedi qui sotto!

Scaricare gratuitamente il Manuale della menopausa »

Questa pianta perenne, dai fiori rosa brillante e porpora, ha infatti la capacità di alleviare e curare numerosi disturbi, specialmente quelli legati alla sfera della fertilità. In passato i benefici derivanti dall’utilizzo del Trifoglio rosso erano ben noti anche se veniva utilizzato principalmente come sostanza “lenitiva” per affezioni dell’apparato respiratorio, diarree e disturbi legati all’apparato genitale.

È la moderna fitoterapia ad aver esaltato la principale proprietà di questa pianta: come abbiamo accennato all’inizio,il Trifoglio rosso ha la capacità di alleviare i disturbi legati alla menopausa e alla sindrome mestruale. Questi benefici sono possibili grazie all’alto contenuto in isoflavoni, estrogeni naturali (chiamati “fitoestrogeni”).

I benefici del trifoglio rosso si manifestano anche nel contrastare l’invecchiamento, grazie all’azione combinata dei fitoestrogeni e di altre numerose sostanze antiossidanti contenute.

Non finisce qui: è stato dimostrato che il grande apporto di minerali, in sinergia a tutti gli altri principi attivi, abbia un importante effetto sulla prevenzione e sul miglioramento dell’osteoporosi.

Le principali proprietà benefiche del trifoglio rosso

Le sostanze in grado di donare al trifoglio rosso le sue straordinarie proprietà benefiche sono racchiuse nei suoi colorati fiori, ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti1.

Andiamo a riassumere le principali proprietà del trifoglio rosso, per fare maggior chiarezza:

  • Contrasta i disturbi legati alla sindrome mestruale e alla menopausa grazie all’alto contenuto di isoflavoni, potenti fitoestrogeni
  • Svolge una notevole azione antiossidante, utile nel combattere i radicali liberi e nel contrastare quindi l’invecchiamento dei tessuti
  • È un ottimo coadiuvante alla fertilità femminile
  • L’elevato contenuto di sali minerali rende il trifoglio rosso un ottimo rimedio naturale per contrastare e prevenire l’osteoporosi
  • Grazie alla presenza delle cumarine, la sua assunzione regolare aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo, a favore di quello buono. Queste sostanze naturali hanno infatti la capacità di fluidificare il sangue, andando a migliorare la circolazione sanguigna e limitando la possibilità di formazione di placche arteriose e coaguli

Trifoglio rosso in Menopausa

L’estratto di questa pianta ti può essere davvero molto utile in menopausa: ti spieghiamo come scegliere e come assumere il trifoglio rosso in menopausa in questo articolo.

Sarà particolarmente efficace nel contrastare vampate di calore, irritabilità e disturbi del sonno.

In più, se l’associ ad altri estratti vegetali (sempre titolati) come la Dioscorea (fondamentale per un riequilibrio ormonale completo) e il Kudzu. 

Ricordati che la sinergia fra più piante è sempre più efficace del mono-ingrediente (integratore a base di un solo estratto vegetale).

Dopotutto lo dice anche il detto: “L’unione fa la forza”! 😉

 eBook  guida ai rimedi naturali per la menopausa

Ultimo aggiornamento il: 18/04/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

FONTI SCIENTIFICHE

1Erbe officinali Trifoglio Rosso.

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 18/04/2019

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

  • Avatar

    Natalia tagliaferri

    |

    Sì può prendere per tutta la vita, mese per mese, o a cicli mensili?
    Ha controindicazioni in generale?
    Ho 51 anni e sono in Pre menopausa.
    Grz

    Rispondi a Natalia tagliaferri

    • Avatar

      Redazione

      |

      Buonasera
      il trifoglio rosso può essere preso a cicli. Consigliamo ogni 3 mesi di fare dieci giorni di pausa. In generale non presenta controindicazioni

      Rispondi a Redazione

      • Avatar

        rita

        |

        Buonasera vorrei sapere se il trifolgio rosso potrebbe far tornare il ciclo in menopausa???

        Rispondi a rita

        • Avatar

          Dott.ssa Federica De Santi

          |

          Ciao Rita,
          dipende dalla fase della menopausa in cui ti trovi.
          Se sei in premenopausa (si dice che si entra in menopausa se il ciclo non compare per 12/18 mesi consecutivi) l’uso di isoflavoni (fito-estrogeni) come quelli del Trifoglio Rosso, specie nei primi periodi del climaterio, potrebbe far tornare uno o più cicli mestruali.
          Ci tengo a precisare che non sono dei veri e propri cicli quanto più dei “residui”, che non hanno tutte le componenti del ciclo di prima (e nemmeno la carica ormonale). Si tratta di episodi che tenderanno a sparire nel giro di pochi mesi. Un’ultima precisazione è che questa azione può verificarsi con tutte le piante che apportano fitoestrogeni (Kudzu, Soja, ecc.). Se hai bisogno di altre informazioni sono sempre a tua disposizione 🙂

          Rispondi a Dott.ssa Federica De Santi

Lascia un commento

Perdita di capelli in menopausa: cause e rimedi E così è arrivata anche la perdita di capelli in menopausa. Avevi letto che poteva succedere ma pens...
Osteoporosi in menopausa: sintomi e rimedi Intorno ai 50 anni per le donne inizia una fase molto particolare: la menopausa. La menopausa è un m...
Perché si va in menopausa? Lo sappiamo da quando è comparsa la prima mestruazione (o dopo pochi anni). Ci hanno detto che il no...
Quanto dura la menopausa? Quanto dura la menopausa? È una domanda che ci siamo poste tutte all'inizio di questo percorso. Si...
Dolori articolari in Menopausa Cosa fare quando le giunture scricchiolano! Ci mancava solo questa! Non bastavano le vampate, la su...
Menopausa: quali sono gli integratori consigliati e quando assumerli La menopausa è una fase molto delicata della vita di ogni donna. Coincide con la scomparsa del ciclo...
eBook Gratuito
Guida Menopausa e Rimedi Naturali

Vuoi riceverla gratuitamente nella tua casella e-mail? Scoprirai:

  • Cos’è la Menopausa e quando compare
  • Quali sono tutti i disturbi
  • Le piante e i rimedi naturali efficaci per contrastarli
  • Yoga e Alimentazione: suggerimenti utili
  • Ormoni Naturali: come devi sapere
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!