Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Perchè vengono le vampate in menopausa?

Molte donne si spaventano quando provano per la prima volta la fastidiosa sensazione della vampata di calore. È normale non capire perché all’improvviso sembra che un fuoco infiammi il torace e il volto. Per non parlare della sudore e dei brividi di freddo che arrivano dopo. Sentirsi disorientate di fronte ai sintomi della menopausa è normale, e non c’è niente di strano nell’ammetterlo. Ma alla base di tutto una domanda viene naturale: Perché vengono le vampate in menopausa?

La menopausa è una fase naturale della vita di ogni donna e noi siamo qui proprio per aiutarti ad affrontarla. E siccome ci piace lasciarti con qualcosa di pratico abbiamo preparato per te un ebook gratuito per imparare a navigare nel mondo della menopausa!Per averlo Ti basterà cliccare qui!

Bene ora che è tutto pronto andiamo nel vivo e conosciamo meglio le vampate!

Cosa sono e perché vengono le vampate di calore in menopausa

Le vampate di calore sono dei disturbi vasomotori che si verificano durante la menopausa quando la produzione degli ormoni sessuali – estrogeni e progesterone – si altera. Questi disturbi possono durare per molti anni e tendono a scomparire nella fase di post-menopausa.

Cerchiamo di capire perché vengono le “caldane”. Devi sapere che il rilascio di estrogeni e progesterone avviene nelle ovaie, ma è regolato dal sistema ipotalamo-ipofisi. A loro volta, le funzioni dell’asse ipotalamo-ipofisi vengono regolate continuamente dalla quantità di estrogeni e progesterone presenti nel sangue.

Un sistema continuo di “botta e risposta” che regola il funzionamento del nostro corpo in maniera perfetta. Ma facciamo un passo indietro e, per spiegarti meglio cosa succede, partiamo dal sistema nervoso centrale.

Sai cos’è l’ipotalamo? È una piccolissima regione del cervello di straordinaria importanza per le nostre funzioni vitali perché regola il ritmo sonno-veglia, la fame, la sete e la temperatura corporea. Si tratta di una struttura complessa che collega il sistema nervoso con il sistema endocrino: i neuroni presenti all’interno dell’ipotalamo regolano il rilascio o l’inibizione degli ormoni prodotti dall’ipofisi, una ghiandola che si trova alla base del cranio.

L’ipofisi agisce da centrale di comando di tutte le altre ghiandole endocrine dell’organismo: tiroide, paratiroidi, surreni, timo, pancreas e ghiandole sessuali (ovaie e testicoli). Una parte degli ormoni prodotti dall’ipofisi sono chiamati gonadotropi perché agiscono sulle gonadi: in particolare, l’ormone follicolo-stimolante (FSH) sollecita le ovaie a produrre follicoli, che a loro volta producono gli estrogeni. L’ormone luteinizzante (LH) permette la formazione del corpo luteo, la ghiandola ovarica temporanea che si forma dopo l’ovulazione e che produce progesterone.

A cosa servono questi ormoni? Il progesterone permette all’ovulo fecondato di annidarsi nell’utero e l’instaurarsi di una gravidanza. Gli estrogeni guidano l’ovulazione e regolano il ciclo mestruale, e sono responsabili dello sviluppo dei cosiddetti caratteri femminili secondari, come il timbro della voce e lo sviluppo del seno. Hai presente la caratteristica, tutta femminile, di ingrassare su fianchi, cosce, glutei e addome? Ecco questo dipende dalla quantità di estrogeni presenti nel tuo corpo.

Nella fase pre-menopausale la produzione di estrogeni e progesterone comincia ad essere irregolare. Ciò dipende dal fatto che invecchiando le ovaie cominciano ad essere sempre meno sensibili agli impulsi della ipofisi, e questo provoca una mancata risposta nella produzione di estrogeni da parte loro.

Per compensare tale insufficiente produzione, l’ipofisi tenta di aumentare ulteriormente la sua azione nel secernere FSH ed LH … sembra che però in tal modo si vada progressivamente incontro ad uno squilibrio funzionale ipotalamico che, essendo coinvolto anche nell’attività termoregolatoria dell’organismo, porta all’insorgenza delle classiche vampate di calore e della sudorazione connessa.2

Come contrastare le vampate di calore

Dato che le “caldane” sono collegate all’interruzione del ciclo mestruale, non possiamo negarti che dovrai abituarti a questi sbalzi di temperatura, ma ci sono molte cose che puoi fare per contrastare le vampate di calore. Eccole:

  • Usa tessuti leggeri e traspiranti. Sia di giorno che di notte è preferibile scegliere abiti in cotone o lino. Stesso discorso vale per la biancheria intima. Vestiti a strati così da poterti alleggerire all’occorrenza.
  • Preferisci luoghi freschi e ventilati perché le vampate sono anche influenzate dall’aumento del calore percepito. In caso di vampate notturne, ti consigliamo di usare un ventilatore o di dormire con la finestra leggermente socchiusa. Ma stai attenta agli sbalzi di temperatura!
  • Smetti di fumare e fai attività fisica. Secondo una ricerca pubblicata sul JAMA Internal Medicine1, il fumo, lo stress e il non praticare sport – e per sport intendiamo anche una camminata veloce di 30 minuti – possono peggiorare la sensazione di calore. È ora di risparmiare sulle sigarette per comprare un paio di scarpe da ginnastica.
  • Stai attenta all’alimentazione. Cibi speziati o piccanti, caffeina e alcolici possono aumentare le vampate di calore.
  • Tieni sempre in borsa un ventaglio. Sembra un consiglio banale, ma vedrai che sollievo! Metti in borsa anche cipria e rossetto. Passata la “caldana” sistemati il make-up e via!
  • Assumi degli integratori fitoterapici per riequilibrare l’organismo. In natura esistono tante sostanze che, una volta assunte, si comportano proprio come gli ormoni femminili, ad esempio il kudzu e la dioscorea villosa.

Gli ormoni naturali contro le vampate di calore

Ti abbiamo già parlato delle proprietà degli ormoni naturali per la menopausa, derivati dagli estratti secchi titolati di piante come il trifoglio rosso, il kudzu e soprattutto della dioscorea villosa, pianta originaria del Messico e utilizzata fin dai tempi degli Aztechi per alleviare i dolori mestruali.

La dioscorea villosa, infatti, è conosciuta anche come “pianta della giovinezza”, perché le sue radici contengono la diosgenina, il progesterone vegetale che aiuta a contrastare alcuni dei sintomi più fastidiosi della menopausa, tra cui le vampate di calore e il sovrappeso.

Dove trovare questa pianta miracolosa? In Pausanorm Forte Salugea, un integratore per la menopausa di ultima generazione, 100% naturale, che permette l’azione combinata di fitoestrogeni e fitoprogestinici per riequilibrare l’organismo e alleviare le fastidiose “caldane”.

Per conoscere tanti altri rimedi naturali che ti aiuteranno a sconfiggere i sintomi della menopausa scarica la nostra guida qui sotto. È gratuita! Buona lettura.

 eBook  guida ai rimedi naturali per la menopausa

Ultimo aggiornamento il: 29/03/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

FONTI

1JAMA Network HomeVasomotor Symptom Duration in Midlife Women—Research Overturns DogmaGloria Richard-Davis, MD; JoAnn E. Manson, MD, DrPH/strong>.

2sigite.euMenopuasa

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 29/03/2019

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

  • Avatar

    ludovica

    |

    sto in menopausa da un mese e ho vampate di continuo insonnia e forte sbalzi di umore.depressione e euforia che mi danno instabilità decisionale.vorrei qualche consiglio

    Rispondi a ludovica

    • Avatar

      Federica De Santi

      |

      Buongiorno Ludovica,
      per combattere vampate, sbalzi d’umore e insonnia provi il nostro integratore 100% naturale Pausanorm Forte: integratore 100% naturale in capsule vegetali, a base di estratti vegetali (Trifoglio Rosso, Kudzu, Dioscorea, Angelica sinensis e Verbena), agisce verso la riduzione di vampate, sudorazione, sbalzi di umore e ripristino equilibrio ormonale. Questi effetti sono possibili grazie agli estratti vegetali che si combinano insieme per riportare un corretto equilibrio ormonale ( sia degli ormoni estrogeni che progestinici). Inoltre in Pausanorm Forte, non si utilizza la Soja (molto impiegata dei fitoterapici di prima generazione) poco assimilabile e spesso geneticamente modificata.

      Rispondi a Federica De Santi

  • Avatar

    Lidia

    |

    Buongiorno Dottoressa grazie per aiuto che lei ci da volevo chiedere posso trovare in erboristeria ho in farmacia questo produto io ho usato promesil forte e climax pero no ho sintito grande solevo volevo provare Pausanorm Forte grazie dottoressa buona giornata

    Rispondi a Lidia

    • Avatar

      FEDERICA DE SANTI

      |

      Buongiorno Lidia,

      è un piacere divulgare il benessere 🙂
      Può trovare Pausanorm Forte in tutte le farmacie e parafarmacie che si appoggiano ai distributori Viprof e OmeosalusVet; Sono distributori molto famosi in Italia ed è facile che i punti vendita si appoggino a loro. Sarà sufficiente recarsi in farmacia e chiedere di ordinare i nostri prodotti tramite uno dei due.

      In alternativa può:
      – ordinare tramite il nostro sito (https://salugea.com),
      – inviare una mail a ordini@salugea.com
      – telefonare al nostro servizio clienti 800 688 801 dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.00

      Per qualunque ulteriore informazione o dettaglio, siamo a completa disposizione.
      Le auguriamo una buona giornata!
      Federica

      Rispondi a FEDERICA DE SANTI

Lascia un commento

Osteoporosi in menopausa: sintomi e rimedi Intorno ai 50 anni per le donne inizia una fase molto particolare: la menopausa. La menopausa è un m...
Perché si va in menopausa? Lo sappiamo da quando è comparsa la prima mestruazione (o dopo pochi anni). Ci hanno detto che il no...
Quanto dura la menopausa? Quanto dura la menopausa? È una domanda che ci siamo poste tutte all'inizio di questo percorso. Si...
Dolori articolari in Menopausa Cosa fare quando le giunture scricchiolano! Ci mancava solo questa! Non bastavano le vampate, la su...
Menopausa: quali sono gli integratori consigliati e quando assumerli La menopausa è una fase molto delicata della vita di ogni donna. Coincide con la scomparsa del ciclo...
Pelle bella in menopausa: i segreti per restare giovani È sera, dopo esserti struccata ti guardi allo specchio e ti vedi diversa. Il viso ha perso un po' ...

Un regalo per te!

Utilizza questo codice nel nostro shop di prodotti naturali e ricevi il 10% di sconto sul tuo ordine.

BLOG05

Il codice sconto deve essere inserito nel campo "Coupon Sconto" durante la creazione dell'ordine.