Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Pelle bella in menopausa: i segreti per restare giovani

come avere una bella pelle in menopausa

È sera, dopo esserti struccata ti guardi allo specchio e ti vedi diversa. Il viso ha perso un po’ della sua luminosità. Intorno alla bocca qualche segno sembra voler nascondere il tuo sorriso. Il sorriso di quando avevi 20 anni, il mondo appariva meraviglioso e il tuo aspetto sembrava confermarlo. Quanto daresti per tornare indietro e rivederti com’eri, vero? Nemmeno l’ultima crema che hai acquistato ha mantenuto la promessa di ridarti una pelle elastica in soli 10 giorni, come recitava lo spot in TV, per non parlare dei cosmetici all’ultimo grido che hai comprato in profumeria… Lì per lì sembrano funzionare, ma poi l’unica cosa che grida è il tuo portafogli! Eppure ti assicuro che avere una pelle bella in menopausa è possibile e in quest’articolo ti darò tutti i consigli utili per avere un viso e un corpo bellissimi.

⇒ Scarica gratuitamente la Guida: Menopausa Rimedi Naturali (PDF)

Invecchiamento cutaneo e menopausa: perché si cambia

La pelle è un organo, proprio così, esattamente come il cuore, i reni e i polmoni è uno degli organi più importanti del nostro corpo. È quella sottilissima linea di confine che separa, proteggendolo, il nostro interno dal mondo esterno e le sue continue aggressioni, raggi UV, sbalzi climatici, smog.

Nonostante la pelle abbia un ruolo così importante, ogni tanto dimentichiamo di prendercene cura e di proteggerla a nostra volta. Come quando la sera andiamo a letto truccate, o quando al mare preferiamo scottarci perché la protezione solare è troppo grassa e l’integratore di betacarotene, ormai dimenticato, riposa sulla mensola in salone. E a ottobre ci troviamo a combattere con qualche macchia in più.

Nella menopausa la pelle, come tutti gli altri organi, subisce notevoli cambiamenti, dovuti per la maggior parte al mutarsi dell’equilibrio ormonale che esiste tra estrogeni e progesterone.

Durante la menopausa, ma già nella premenopausa, il livello degli estrogeni inizia a calare. Questa diminuzione si ripercuote sia sull’epidermide, che diventa meno capace di mantenere l’idratazione (ecco perché la pelle è più secca), che sul derma, dove cala la produzione di collagene, proteina indispensabile per l’elasticità e la compattezza dei tessuti.

E’ scientificamente provato che i primi segni dell’invecchiamento cutaneo sono causati proprio da una riduzione dei livelli di collagene endogeno.

In molte donne si modifica anche l’ovale del viso, perché a scomparire è l’unico cuscinetto adiposo che invece dovrebbe rimanere dove si trova, la bolla di Bichat1. Ne avevi mai sentito parlare? Si trova proprio sotto la guancia e il suo compito è quello di sorreggerla, ma con l’avanzare dell’età si svuota, modificando i contorni del viso che appaiono più cadenti.

Anche il calo di progesterone contribuisce al fisiologico processo di invecchiamento dei tessuti, intaccando la sensibilità dei recettori della pelle e dei capelli, che con il tempo diventano più sottili e fragili.

Ora che sai perché la pelle cambia così tanto durante la menopausa, ti starei chiedendo cosa fare per aumentare elasticità, idratazione e luminosità, giusto? Innanzi tutto puoi iniziare a farlo prendendoti cura di te stessa, adottando un sano stile di vita, riducendo lo stress, e ritrovando il giusto equilibrio interiore. Ora vedremo nello specifico come fare.

Menopausa e pelle: un rapporto difficile ma non impossibile

Intervenire sull’invecchiamento cutaneo è difficile ma non impossibile. Il primo passo è agire dall’interno riportando in equilibrio il rapporto tra i livelli di estrogeni e progesterone. Assumere un integratore a base di fitoestrogeni e fitoprogestinici può avere un ottimo riscontro, nel lungo periodo, anche sulla bellezza della pelle2 e dei capelli3. In natura esistono tre piante che ti possono aiutare in questo e sono: Trifoglio rosso, Kudzu, e Dioscorea. Se assunte insieme riescono a offrire un equilibrio ormonale completo, sia sotto il punto di vista dei fitoestrogeni che fitoprogestinici.

Oltre all’uso di integratori specifici per la menopausa è utile seguire anche una buona routine cosmetica.

I soldi spesi in creme non sono affatto soldi buttati, anzi! Sono senza dubbio un ottimo investimento sulla salute della tua pelle. L’importante è saper scegliere quelle giuste in base all’età e alle singole esigenze. Ecco qualche segreto che ti aiuterà a fare la scelta corretta.

Già dai 40 anni puoi utilizzare prima della crema un siero a base di acido ialuronico e vitamine, in grado di contrastare la disidratazione.

A partire dai 50 anni, invece, puoi massaggiare tutte le sere la pelle con un olio antiage. Ottimo è quello di rosa mosqueta, si assorbe subito e lascia la pelle deliziosamente morbida.

Per quanto riguarda la detersione, nonostante l’acqua micellare sia più pratica e veloce, se la pelle è molto secca, sarebbe meglio detergerla con un latte delicato, eliminando gli eventuali residui con un tonico privo di alcool o dell’acqua termale spray.

Durante l’anno è possibile integrare l’alimentazione assumendo vitamine utili per la pelle e per il nostro organismo sia durante la menopausa che non. La più utile fra tutte è sicuramente la vitamina C, che se unita allo Zinco riesce a stimolare la produzione di nuovo collagene4. Il succo di melograno puro al 100%, anche noto come il frutto degli Dei, è ricchissimo di vitamina C, è un potente antiossidante, ha proprietà antinfiammatorie, anti-degenerative e anche disintossicanti.

Se preso regolarmente è un vero toccasana per il benessere generale del nostro organismo, rinforza il sistema immunitario e protegge le cellule dallo stress ossidativo prodotto dai radicali liberi, primi responsabile dell’invecchiamento in quanto è ricco di Zinco e Selenio.

Pelle del corpo in menopausa: come agire efficacemente sui punti critici

Anche il corpo cambia con la menopausa. Le braccia diventano meno toniche e si inizia a metter su un po’ di pancetta. Molte donne oltre a percepire un aumento della circonferenza del girovita, dovuto al rallentamento del metabolismo, hanno la sensazione di avere la pancia sempre gonfia e di digerire con maggiore difficoltà. E hanno ragione. La diminuzione degli estrogeni modifica anche l’attività delle ghiandole digestive rendendo la digestione più lenta e faticosa.

Colonsan Formula Potenziata Salugea, con i suoi estratti secchi titolati di Finocchio, Tarassaco, Melissa, Malva e Zenzero è l’integratore appositamente studiato per contrastare la sensazione di pancia gonfia e farti riscoprire il piacere di stare a tavola.

Contro i cuscinetti adiposi, ahimè l’unica via da seguire è un corretto stile alimentare associato all’attività fisica regolare. Ma niente paura, non dovrai sottoporti a lezioni di spinning massacranti o improponibili coreografie di zumba, ti basterà camminare mezz’ora al giorno nel parco della tua città a contatto con la natura! Se invece preferisci qualcosa in grado di eliminare le tensioni accumulate durante il giorno, potresti provare a praticare yoga o pilates.

L’attività fisica svolta con costanza non solo riattiva il metabolismo, ma regala, a chi la pratica, un’impagabile sensazione di benessere… se in più hai la possibilità di allenarti la mattina presto, la scorta di buonumore è assicurata per tutta la giornata! Per la pelle secca del corpo in menopausa invece ti consigliamo creme a base di urea e burro di karité, da applicare subito dopo la doccia o il bagno. L’urea ha proprietà idratanti ed emollienti, mentre il burro di karité ha proprietà lenitive e calmanti.

Se vuoi approfondire ancora di più tutti i cambiamenti che la menopausa ha sulla vita di una donna puoi scaricare il nostro eBook: Menopausa Rimedi Naturali.

Speriamo che l’articolo ti sia piaciuto e che possa esserti utile, ma prima di salutarti vogliamo ricordarti le parole di una delle attrici più belle di Hollywood:

“Penso che la bellezza, la femminilità e l’eleganza siano senza età, e non possano essere riprodotte artificialmente” Marilyn Monroe.

 

Ultimo aggiornamento il: 05/06/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

FONTI

1Wikipedia. Bolla di Bichat: definizione.

2Eur J Pharmacol. 2014 Oct 15;741:230-6. doi: 10.1016/j.ejphar.2014.07.057. Epub 2014 Aug 23. Phytoestrogens and their effects. Sirotkin AV, Harrath AH.

3Calvizie.net. Il trifoglio rosso e le sue proprietà: isoflavoni contro l’alopecia androgenetica.

4Nutrients 2017, 9(8), 866; The Roles of Vitamin C in Skin Health. Pullar JM, Carr AC, Vissers MCM.

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

  • Avatar

    Veronica

    |

    Complimenti, articolo bello, chiaro e molto utile. Non pensavo che gli ormoni potessero tanto, è possibile prendere pausanorm anche solo se il fastidio principale è la pelle secca? Devo fare i dosaggi ormonali prima? Grazie mille!

    Rispondi a Veronica

    • Avatar

      Dott.ssa Federica De Santi

      |

      Ciao Veronica,
      hai visto che forza i nostri ormoni? 🙂
      Pausanorm Forte è un aiuto anche per la pelle secca che è venuta in seguito alla menopausa.
      Puoi iniziare con una capsula al giorno da prendere lontano dai pasti. Per qualsiasi necessità siamo a tua disposizione!

      Rispondi a Dott.ssa Federica De Santi

Lascia un commento

Capelli in menopausa: come curarli La menopausa è quella fase di vita che mette a dura prova ogni aspetto del nostro essere donna. E qu...
Perdita di capelli in menopausa: cause e rimedi E così è arrivata anche la perdita di capelli in menopausa. Avevi letto che poteva succedere ma pens...
Osteoporosi in menopausa: sintomi e rimedi Intorno ai 50 anni per le donne inizia una fase molto particolare: la menopausa. La menopausa è un m...
Perché si va in menopausa? Lo sappiamo da quando è comparsa la prima mestruazione (o dopo pochi anni). Ci hanno detto che il no...
Quanto dura la menopausa? Quanto dura la menopausa? È una domanda che ci siamo poste tutte all'inizio di questo percorso. Si...
Dolori articolari in Menopausa Cosa fare quando le giunture scricchiolano! Ci mancava solo questa! Non bastavano le vampate, la su...
eBook Gratuito
Guida Menopausa e Rimedi Naturali

Vuoi riceverla gratuitamente nella tua casella e-mail? Scoprirai:

  • Cos’è la Menopausa e quando compare
  • Quali sono tutti i disturbi
  • Le piante e i rimedi naturali efficaci per contrastarli
  • Yoga e Alimentazione: suggerimenti utili
  • Ormoni Naturali: come devi sapere
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!