Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Insonnia e risvegli notturni: perché capitano e come fare

Hai frequenti risvegli notturni? Quanto tempo è passato dall’ultima volta che hai fatto una bella dormita? Forse non lo sai, ma l’insonnia è uno dei principali motivi per cui durante l’anno ci si reca a far visita al dottore. Tra le persone più soggette ci sono le donne, specialmente con l’avvicinarsi della menopausa, gli anziani e le persone che lamentano problemi emotivi.

Per fortuna però nessuno in realtà soffre di insonnia vera e propria, ossia di una totale mancanza di sonno, ma ciò che normalmente si vuole dire con frasi come “non riesco a dormire” è che: o abbiamo difficoltà ad addormentarci, oppure che anche se ci addormentiamo senza fatica, ci svegliamo poco dopo per passare il resto della nottata a girarci nel letto in preda a continui risvegli notturni.

insonnia e risvegli notturni

In quest’articolo vedremo perché capitano insonnia e risvegli notturni e tutto quello che devi fare per migliorare la qualità del sonno e lasciare i risvegli notturni alle spalle. Vedrai che, se riuscirai a seguire i miei consigli per qualche tempo, non ti sveglierai più al mattino con la terribile sensazione di non aver dormito affatto, ma sarai presto pieno di energie per affrontare la nuova giornata. E se no l’hai ancora fatto ti consiglio di scaricare il nostro e-book dedicato ai disturbi del sonno e a come affrontarli, sarà un ottimo vademecum da tenere a portata di mano sul comodino, e da leggere tutte le volte in cui ne hai bisogno.

Scarica l’e-book gratuito: La guida per un riposo perfetto

La causa di insonnia e risvegli notturni

Molte persone che soffrono di insonnia e risvegli notturni sono convinte di non riuscire a dormire perché incapaci di staccare la mente dai loro pensieri quotidiani. Nella gran parte dei casi queste persone hanno ragione. La causa della loro difficoltà a dormire è lo stress, che per molti può essere vissuto come una vera e propria ossessione, provato non solo al momento di coricarsi ma anche durante il giorno.

Tutti i pensieri e le tensioni emotive che viviamo e accumuliamo durante la giornata, a causa del lavoro, dello studio o delle relazioni personali, sono un vero e proprio ostacolo al riposo tranquillo. Ostacolo che, almeno per il nostro benessere ed equilibrio, faremmo bene a rimuovere. Anche se capisco che non è una cosa facile da fare, specialmente per chi, le emozioni negative è abituato a tenerle dentro di sé. Quando siamo stressati nel nostro organismo rimangono alti i livelli di un ormone, il cortisolo1, che se prodotto in grandi quantità anche la sera, altera il fisiologico ciclo sonno-veglia, rendendo addormentarsi un’impresa quasi impossibile!

Cosa succede quando non si dorme?

L’insonnia specie se protratta per un lungo periodo è una vera e propria minaccia per il nostro benessere generale. Bastano pochi giorni senza sonno per diventare irritabili, nervosi, stanchi, svogliati e soprattutto incapaci di rimanere concentrati su quello che si sta facendo o si dovrebbe fare, con un conseguente calo anche sul rendimento lavorativo.

Per non parlare del fatto che l’insonnia è uno dei fattori dell’invecchiamento precoce e del calo delle difese immunitarie. In pratica meno dormiamo e più diventiamo esposti all’attacco dei radicali liberi e alle malattie. Per questo sarebbe meglio correre ai ripari non appena ci si rende conto del problema e rivolgersi al proprio medico.

I rimedi naturali per cacciare via lo stress e riprendere a dormire

Come hai letto prima, in assenza di altre ragioni evidenti, come l’assunzione di farmaci o alcuni tipi di malattie, la causa dell’insonnia e dei risvegli notturni va ricercata nello stress. La prima cosa da fare quindi per riprendere a dormire è affrontarlo e superarlo. Impara a tirar fuori tutte le preoccupazioni che durante il giorno ti affliggono, esternale e affrontale, perché se non lo fai, sappi che ti verranno a trovare di notte, puntuali come un orologio, nel momento stesso in cui decidi che è giunta l’ora di metterti a letto.

Se dopo aver fatto qualche tentativo ti accorgi che quel pensiero ricorrente proprio non vuole mollarti, puoi provare a liberarti da tensioni emotive e stress utilizzando dei rimedi naturali.

Mi riferisco agli estratti secchi di Griffonia, Giuggiolo, Melissa e Biancospino, 4 piante note per favorire la distensione, il nomale tono dell’umore e la lucidità mentale messa spesso a dura prova dallo stress e tensioni quotidiane. Puoi provarle da sole oppure sfruttare la loro azione sinergica nella composizione di Rilassa Mente, un integratore 100% naturale indicato per superare i periodi di insonnia associati a stati ansiosi generalizzati.

Rispetto ai consueti trattamenti Rilassa Mente Salugea non dà né dipendenza né assuefazione, e può essere utilizzato durante la giornata, perché non dà assolutamente sonnolenza, ma ti regalerà solo quella calma e serenità di cui hai bisogno per affrontare al meglio le fasi della vita quotidiana, lavoro, studio, casa, relazioni…

Come affrontare l’insonnia e i risvegli notturni di lunga data

Se l’insonnia e i risvegli notturni sono un problema di lunga data potresti farti accompagnare tra le calde braccia di Morfeo dalla Valeriana, Escolzia, Luppolo2 e Tiglio, utili in questo caso per contrastare gli odiosi risvegli nel cuore della notte. Sono sufficienti 1 o 2 capsule del loro estratto secco titolato per promuovere il rilassamento e favorire un sonno gratificante, profondo e rigenerante, proprio come quello che cercavi!

Trovi le 4 piante alleate del buon riposo nella composizione di Serena Notte, l’integratore 100% naturale, che abbiamo creato proprio per regalati sonni tranquilli e lontani da ansia e stress. Ma i rimedi naturali per dormire bene non finiscono qui, perché per dormire bene è necessario anche sapere quali sono le regole che bisogna seguire per fare sonni d’oro. Abitudini che trovi nel paragrafo seguente.

Le 10 buone abitudini prima di dormire

Per dormire bene oltre a eliminare lo stress, ci sono anche alte piccole cose, o se preferisci abitudini, che devi seguire se non voi più finire vittima di insonnia e risvegli notturni. Sono semplici, ma molto importanti, iniziamo subito con il primo:

  1. Stai lontano dalla camera da letto fino a quando non ti senti davvero stanco
  2. Evita di fare pasti pesanti la sera a cena, ma cerca di consumare pasti leggeri come il pollo, il pesce e le verdure.
  3. Non portare mai a letto con te il lavoro. Un buon libro sì, ma il lavoro assolutamente no.
  4. Cerca di stabilire orari regolari, svegliandoti e andando a dormire sempre alla stessa ora.
  5. Se la sera sei teso o tesa, prova a rilassarti con qualche esercizio di meditazione o di respirazione, ti aiuteranno a ritrovare la calma
  6. Prepara un ambiente per riposare accogliente, utilizzando magari qualche olio essenziale o luci soffuse.
  7. Evita sforzi fisici o mentali prima di coricarti
  8. Se puoi invece fai un bagno caldo prima di dormire, il calore e il vapore contribuirà a farti sentire molto più rilassato o rilassata
  9. Limita durante il giorno il numero di caffè
  10. Prima di dormire evita l’uso di smartphone e tablet, la loro luce ostacola la normale produzione di melatonina

L’articolo è finito, spero che ti sarà utile per riprende a dormire al più presto come si deve, ma prima di lasciarti una piccola raccomandazione, gli integratori naturali sono molto efficaci e in generale i loro effetti si vedono già dopo i primi giorni. Ma se il problema è di lunga data potrebbe volerci un po’ di più, ma abbi pazienza perché i risultati saranno davvero fantastici.

Programma Stress e Insonnia

Ultimo aggiornamento il: 25/07/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

BIBLIOGRAFIA

1 Istituto Auxologico Italiano – Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Cortisolo, l’ormone dello stress. Prof. Francesco Cavagnini

2 20 settembre 2016 EMA/304459/2016. Luppolo fiore – Humulus lupulus L., flos – Fitoterapico o medicinale di origine vegetale: riassunto destinato al pubblico.

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

Tags: , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

Stress da rientro: 5 rimedi infallibili per superarlo Tutti dobbiamo rientrare dalle vacanze e fare rientro a lavoro o a scuola, e tutti potremmo soffrire...
Dormire senza cuscino è una buona idea? C’è chi preferisce dormire senza cuscino e chi invece del cuscino non ne può proprio fare a meno. Ad...
Insonnia in gravidanza Tra poco diventerai mamma, quando hai scoperto la notizia quasi non riuscivi a crederci, ma è propri...
Come riuscire a dormire bene la notte Riposa meglio allontanando ansia e stress in modo naturale I ritmi di oggi sono molto frenetici per...
Dormire poco fa male? Vediamo cosa succede al nostro fisico se non si dorme Sono le 9. Hai iniziato a lavorare da poco ma già pensi a quando andare a prendere il caffè, il terz...
Insonnia in menopausa: rimedi naturali per dormire bene la notte Un'altra faticosa giornata di lavoro è finita. Tuo marito dorme già da un po' sdraiato sul divano (b...
eBook Gratuito
Guida al Riposo Perfetto

Vuoi riceverlo gratuitamente nella tua casella e-mail? Scoprirai:

  • Cosa succede quando dormiamo?
  • REM o non REM
  • Disturbi del sonno: cause e conseguenze
  • Rimedi naturali per un buon riposo
  • Le 10 buone abitudini per fare sogni d’oro
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!