Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Stanchezza di Primavera: poche e semplici mosse per ritrovare subito le tue energie fisiche e mentali

Ogni volta in primavera la stessa storia. Le giornate si allungano, il clima diventa più mite, tu vorresti fare tante cose ma alla fine proprio non ce la fai. A vincere è sempre lei, la stanchezza di primavera, anche conosciuta come sindrome da cambio di stagione.

E così invece di passare le tue giornate fuori con gli amici o con la tua famiglia, le trascorri sul divano.  Quando si è costretti dentro casa, esistono modi migliori di far fronte alla stanchezza dovuta al cambio di stagione. Rimedi semplici e naturali in grado di farti recuperare in un battibaleno tutte le tue energie, sia fisiche che mentali. in questo potrai avere la giusta carica e goderti le belle giornate che ci regala questa meravigliosa stagione. 

Prima di andare avanti ti svelo un segreto. Spesso per sconfiggere la stanchezza di primavera è necessaria una bella depurazione! In questo ebook gratuito trovi tutto quello che ti serve per una depurazione coi fiocchi. Per averla ti basterà cliccare il pulsante arancione qua sotto. 

Scaricare gratuitamente la guida per la depurazione

stanchezza di primavera

Perché con la primavera ci sentiamo più stanchi

Il fatto che durante il cambio di stagione ci sentiamo spesso più stanchi e irritabili dipende dalla difficoltà che fa il nostro organismo ad adattarsi ai nuovi ritmi. Il passaggio all’ora legale, l’aumento delle ore di luce durante la giornata e il cambio di clima…

Anche se sono tutte cose bellissime e piacevoli, per il nostro corpo rappresentano una vera e propria fonte di stress, a cui spesso fa fatica ad abituarsi. Ecco allora che può essere necessario aiutare il nostro fisico a combattere questa fastidiosa astenia. In questo modo migliorerà anche la qualità delle tue giornate.

Magnesio e potassio contro la stanchezza: funzionano sempre?

Quello che fa la maggior parte di noi alle prime avvisaglie di stanchezza è correre subito a comprare un integratore salino, il classico magnesio e potassio.

In molti casi un’integrazione a base di sali minerali può contribuire a eliminare il senso di stanchezza. Ma non sempre, o almeno non per tutti. Gli integratori di soli sali minerali sono efficaci alla stessa maniera. Specialmente nel caso in cui la stanchezza fisica viaggia a braccetto con quella mentale.

Prima di parlare di integratori iniziamo con le piccole abitudini da seguire per ritrovare in maniera naturale una buona dose di energia.

Stanchezza di primavera: più ti muovi e meno la senti

So che quello che sto per dirti forse non ti piacerà e all’inizio ti sembrerà anche estremamente difficoltoso se non irrealizzabile.

La stanchezza non la combatti con altra stanchezza, ma facendo del sano e costante movimento. Fare attività fisica anche moderata aiuta a ritrovare il buonumore, allontanare lo stress e grazie alle endorfine che produciamo quando facciamo sport contribuisce anche a migliorare il tono dell’umore.

Detto questo non mi aspetto assolutamente che finito di leggere l’articolo tu corra in palestra. Proprio ora poi che manca così poco all’estate e alle vacanze.

Quello che ti chiedo di fare è di provare iniziando con una bella passeggiata all’aria aperta in piena libertà. Indossa il tuo miglior paio di scarpe da ginnastica e lascia a casa telefonino, borse e valigette. All’inizio per avere benefici saranno sufficienti 30 minuti di camminata a passo sostenuto due volte a settimana.

Se poi praticandola dovessi scoprire che tutto sommato ti piace, puoi aumentare ritmo e frequenza. Fare attività fisica all’aria aperta contribuisce a ossigenare per bene ogni organo del corpo. E porta benefici anche alla mente che si sentirà meno stanca e più reattiva.

Stanchezza: cosa mangiare per fare il pieno di energia e vitalità

Ho messo l’attività fisica come prima cosa da fare perché una volta trovata la forza o il “coraggio” di uscire di casa il resto ti assicuro è tutto in discesa. La fatica più grande l’hai già fatta. Ora è il momento di vedere insieme quali alimenti è meglio consumare durante il cambio di stagione.

In questo periodo è preferibile mangiare tutti quei cibi dotati di un vero e proprio potere energizzante. Contro la stanchezza fisica e mentale rappresentano un vero toccasana gli alimenti ricchi di vitamine, ferro e sali minerali. Sono i benvenuti a tavola la frutta fresca, le verdure di stagione e i cereali integrali.

I cereali integrali sono ricchissimi di vitamina B1 o tiamina, che nel nostro organismo svolge proprio il compito di trasformare gli amminoacidi e i carboidrati in pura energia.

Limita il consumo di cibi ricchi di grassi saturi e zuccheri semplici, specialmente a colazione. Il primo pasto della giornata dev’essere anche quello più equilibrato e bilanciato. Deve fornirci tutti i nutrienti necessari per affrontare con grinta la giornata. Aggiungere alla colazione della frutta fresca può contribuire a darci carica e vitalità sin dalla mattina.

Se la qualità del sonno aumenta… diminuisce la sensazione di stanchezza

Durante i cambi di stagione è normale che cambi anche la qualità del riposo notturno. Spesso e volentieri non è affatto ristoratore. Per migliorare la qualità del sonno evita cattive abitudini. Come quella di lasciare la luce accesa sul comodino o andare a letto portando con te cellulare o ipad.

La luce artificiale inganna il nostro cervello, facendogli credere che sia ancora giorno e ritardando la produzione di melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno-veglia. Se quando sei a letto ti giri e rigiri senza pace tra le lenzuola puoi cercare di favorire l’addormentamento con l’aiuto di qualche rimedio naturale. Anche bere una tisana o fare un bel bagno caldo prima di andare a letto aiutano.

Se anche così le cose non dovessero funzionare puoi provare a lasciarti aiutare da alcune piante note per favorire il rilassamento e condurre naturalmente verso il sonno profondo. Sto parlando della Valeriana, Escolzia, Luppolo e Tiglio. Queste quattro piante sono in grado di migliorare sia la qualità che la durata del sonno. Contrastano lo stress e l’insonnia tipici dei cambi di stagione. Gli estratti secchi titolati di queste piante li trovi tutti in Serena notte Salugea. Integratore 100% naturale formulato così bene da far invidia perfino a Morfeo!

Bacopa, Schisandra, Rodhiola e Reishi: contro la stanchezza mentale nessuna pietà!

La stanchezza mentale non lascia adito a dubbi. Quando arriva la riconosci subito. Le giornate di lavoro sono più faticose del solito. La concentrazione di rado supera i 10 minuti e la memoria… che ne parliamo a fare. Purtroppo però gli impegni quotidiani richiamano all’ordine e occorre recuperare la propria lucidità nel più breve tempo possibile. In questi casi i veri alleati della mente arrivano dalla medicina cinese e ayurveda. Bacopa, Schisandra, Rhodiola,Reishi e Centella. Lascia che te li presenti più nel dettaglio:

  • Bacopa: erba di origine indiana che sostiene le funzioni cognitive, la capacità di attenzione, la memoria, i riflessi mentali e le capacità di apprendimento. Migliora la concentrazione e l’elaborazione delle informazioni. Aumenta la resistenza allo stress
  • Schisandra: molto utilizzata nella Medicina Tradizionale Cinese. È un tonico e adattogeno con effetti benefici sul sistema nervoso. Aumenta l’attenzione e la prontezza di riflessi, favorisce la capacità cognitive, la concentrazione e riduce i sintomi legati all’astenia.
  • Rhodiola: Forse non lo sai ma questa pianta viene chiamata dalle popolazioni siberiane “radice d’oro”. La bevanda che preparano partendo dalle sue radici, aiuta ad aumentare la resistenza agli sforzi e a superare l’“inverno siberiano”. Una stagione non proprio piacevole che ha un impatto negativo anche sull’umore. Anche questa pianta è un ottimo tonico adattogeno. Da all’organismo lo sprint necessario per affrontare le situazioni di stress. Stimola la memoria e la prontezza mentale. Al lavoro nessun incarico con il suo aiuto risulterà troppo pesante da gestire. In poco tempo vedrai che la stanchezza lascerà il suo posto al più completo rendimento lavorativo. Per la tua felicità e anche quella del tuo capo!
  • Reishi: dalla tradizione erboristica cinese abbiamo in dono questo fungo, soprannominato anche “dell’immortalità”. Rappresenta un complemento importantissimo per il sostegno energetico di tutto l’organismo ed in particolare del sistema nervoso. Svolge una potente azione antiossidante ed anti-degenerativa. Il tutto si traduce in effetti adattogeni contro stress, fatica, debolezza e stanchezza mentali.
  • Centella: svolge una importantissima funzione antiossidante e migliorativa dell’attività cerebrale. Favorisce la migliore attività neuronale, sostiene il microcircolo sanguigno e l’irrorazione delle meningi. Ciò permette alle funzioni mentali e mnemoniche l’ottimale manifestarsi delle loro capacità.

Credo di averti detto davvero tutto su come contrastare la stanchezza di primavera e ritrovare la vitalità. Ora sai tutto quello che devi fare per sentirti carico di energia già di prima mattina, non ti rimane che iniziare!

 eBook  guida alla depurazione salute e bellezza

Ultimo aggiornamento il: 25/07/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 25/07/2019

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

Maschera con argilla verde fai da te: come farla e applicarla bene L’adolescenza è passata da un pezzo ma le imperfezioni sul viso ancora no? A fine giornata la tua pe...
Digiuno intermittente: funziona davvero o è solo una moda? Hai già sentito parlare del digiuno intermittente? Sembra che sia molto in voga anche tra alcune del...
Depurazione di Primavera: come liberare il corpo da liquidi e tossine È arrivata la primavera e con lei la voglia di colore, freschezza, cambiamento di sentirci leggeri. ...
Pilosella: proprietà, benefici e controindicazioni Sono più di 100 le specie di piante appartenenti al genere Hieracium. Di queste 100 solo 10 hanno pr...
Drenante naturale: qual è il più efficace? Nonostante il calendario ci ricordi che siamo ancora lontani, ogni tanto il pensiero va all'estate. ...
Pilosella: quale comprare? La Pilosella è una pianta molto conosciuta nell'ambiente femminile per il suo potere drenante e sgon...

Un regalo per te!

Utilizza questo codice nel nostro shop di prodotti naturali e ricevi il 10% di sconto sul tuo ordine.

BLOG05

Il codice sconto deve essere inserito nel campo "Coupon Sconto" durante la creazione dell'ordine.