Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Capelli grassi: cause e rimedi naturali

Un giorno sono belli, voluminosi e lucenti, e il giorno dopo sono piatti, sporchi e incollati sul viso. Che disperazione i capelli grassi! Persino fare la piega dal parrucchiere non è servito a farli rimanere puliti più a lungo. Per non parlare del gran numero di shampoo e trattamenti specifici che hai comprato e che ad oggi non hanno dato ancora il minimo risultato. I tuoi capelli continuano a sporcarsi velocemente e tu per rimediare li lavi tutti i giorni.

In realtà, lavare i capelli grassi tutti i giorni è una cattiva abitudine che aggrava solo il problema. Esistono altri rimedi, molto più efficaci, che possono aiutarti a contrastare i capelli grassi. Prima però bisogna cercare di capire da cosa dipende questa eccessiva produzione di sebo. In quest’articolo scopriremo insieme quali sono le cause dei capelli grassi e quali sono invece i rimedi naturali più efficaci per contrastarli.

capelli grassi cause e rimedi

Prima di iniziare con le cause e i rimedi per i capelli grassi è necessaria una precisazione.

Una certa quantità di sebo sul cuoio capelluto, così come sulla pelle, in realtà è perfettamente normale perché serve a proteggerli dalle aggressioni esterne e dalla disidratazione.

Quando però, a causa di uno dei fattori che vedremo tra poco, le ghiandole sebacee iniziano a produrre più sebo di quanto ce ne sia bisogno, si verifica una condizione di iper-seborrea che può soffocare le radici e appesantire il fusto dei capelli.

È anche possibile che a essere grassa sia solo la radice dei capelli, mentre le punte al contrario siano molto secche.

Qualunque sia la tua situazione, non preoccuparti, esiste una soluzione naturale anche per te.

Capelli grassi quali sono le cause

Ormai è talmente tanto tempo che hai i capelli grassi che hai iniziato a pensare che la loro causa sia genetica. In fondo li avevano anche i tuoi genitori. Inutile lottare, i capelli grassi sono ereditari e contro di loro non c’è niente da fare.

In realtà non è proprio così, perché per fortuna, per i capelli grassi si può fare molto, l’importante è comprendere bene la loro causa.

Le cause dei capelli grassi possono essere diverse e sono riconducibili sia a fattori esterni che interni. Tra i fattori interni che possono contribuire allo sporcarsi così frequente dei capelli ci sono stress, alimentazione troppo ricca di grassi e di zuccheri, squilibri ormonali e una funzionalità epatica alterata (leggi qui come depurare il fegato naturalmente). Tra quelli esterni abbiamo invece lo smog e trattamenti estetici troppo aggressivi.

Anche la scelta sbagliata dello shampoo può contribuire a far ingrassare i capelli. Più lo shampoo è aggressivo, più il cuoio capelluto per difendersi aumenterà la sua naturale produzione di sebo.

Così come tinte, colpi di sole, bayalage e sofisticate acconciature possono contribuire ad accentuare il problema, soprattutto se ripetuti nel tempo.

La causa più comune dei capelli grassi è quindi senz’altro da ricercare in uno stile di vita non proprio adeguato e in trattamenti estetici per capelli troppo aggressivi.

Capelli grassi: cosa fare e cosa non fare

La prima cosa da fare per trattare i capelli grassi è scegliere uno shampoo specifico, come quelli che trovi in farmacia o in erboristeria, ma facendo sempre attenzione a non abusare con il suo utilizzo.

Scegliere uno shampoo specifico per capelli grassi è senz’altro una buona partenza per risolvere il problema, l’importante però è alternarlo con uno shampoo delicato, altrimenti si rischia di stressare troppo il cuoio capelluto e favorire la produzione di sebo.  

Ottimi shampoo per trattare i capelli grassi in maniera delicata sono quelli a base di ortica, bardana e cedro, che potrai alternare a uno shampoo ultra delicato con ph neutro.

Ricordati sempre che è un’altra buona norma non utilizzare mai lo shampoo direttamente puro sul cuoio capelluto. Lo shampoo va sempre diluito. Puoi farlo nel palmo della mano, in un bicchierino o anche servendoti di uno spargishampoo.

Dopo lo shampoo evita balsami e maschere troppo ricchi o super idratanti perché se appena fatti lascano i capelli setosi e districati, il giorno dopo potrebbero appesantirli. Quest’effetto potrebbe essere dovuto ai siliconi presenti nella loro composizione.

Se hai i capelli grassi il consiglio è quello di optare per un balsamo leggero senza tempo di posa oppure per un districante spray senza risciacquo, possibilmente senza siliconi.

Quando li lavi evita di usare l’acqua troppo calda e fai sempre l’ultimo risciacquo con acqua fredda e aceto di mele.

L’aceto di mele, uno dei rimedi della nonna più noti per la bellezza dei capelli, aiuta a mantenere i capelli lucidi, sani e a contrastare l’eventuale presenza di forfora, una condizione che spesso si accompagna ai capelli grassi.

Se scegli di utilizzare l’aceto di mele per sciacquare i capelli fai attenzione però a comprare solo quello biologico, e a diluirlo in un bel bicchiere di acqua fredda prima di rovesciarlo sui capelli.

Per asciugare i capelli non usare fonti di calore troppo forti e limita l’uso delle piastre e arricciacapelli. Ricordati anche di tamponare delicatamente i capelli prima di usare il phon, ridurrai così il tempo in cui i tuoi capelli saranno esposti a fonti di calore.

Fai attenzione anche ai prodotti per lo styling, come lacche e gel, perché potrebbero appesantire ulteriormente i capelli e favorire la produzione di sebo.

Un ottimo gel naturale per i capelli è quello di aloe. Il gel di aloe puro al 100% è un ottimo gel per capelli, li fissa per tutto il giorno come un gel normale ma senza rovinarli e appesantirli.

Ok fin qui abbiamo visto alcune cosa fare e cosa non fare per i capelli grassi, possiamo quindi passare a vedere qualche rimedio naturale più specifico per trattarli.

Capelli grassi: impacco anti-sebo all’hennè neutro

Se fino ad oggi hai pensato che l’hennè servisse solo a tingere i capelli di rosso, ti sbagliavi. Esiste infatti un tipo di hennè, chiamato hennè neutro o Cassia obovata, che serve anche per trattare i capelli, a farli più belli e a regolare l’eccesso di sebo.

L’hennè neutro può essere utilizzato per i capelli grassi perché serve a:

  1. detergere in maniera delicata il cuoio capelluto
  2. renderli i capelli forti e brillanti senza appesantirli
  3. limitare la secrezione di sebo

Per preparare un impacco per capelli grassi non devi far altro che unire a 2-4 cucchiai (dipende dalla lunghezza dei capelli) di hennè neutro a dell’acqua calda e mischiare il tutto fino ad ottenere una pastella dalla consistenza morbida.

Una volta pronta, applicala sui capelli asciutti o leggermente umidi e tienila in posa per 15 minuti, trascorsi i quali puoi fare uno shampoo delicato.

Puoi ripetere il trattamento una volta a settimana oppure ogni 15 giorni.

Oli essenziali per capelli grassi

Anche utilizzare degli oli essenziali specifici può essere un buon rimedio naturale per trattare i capelli grassi.

In questo caso puoi utilizzare 2 gocce di olio essenziale di arancia, salvia sclarea, limone o di lavanda, direttamente unendoli a una noce di shampoo.

Il loro utilizzo nel tempo contribuirà a limitare la produzione di sebo.

Capelli grassi: i rimedi naturali che agiscono dall’interno

Quando il problema dei capelli grassi è di lunga data ed è associata anche a un’iperseborrea della pelle, il rimedio naturale più efficace è quello che agisce dall’interno.

Esistono degli integratori naturali in grado di regolare la produzione di sebo e favorire la depurazione interna di pelle e capelli.

La bardana e il lievito di birra ad esempio sono ottimi rimedi naturali per contrastare un’eccessiva produzione di sebo, mentre la fumaria è una pianta poco conosciuta, ma dotata di grandi proprietà depurative e antinfiammatorie.

Pelle e capelli grassi a 40 anni: e se la causa fosse il fegato?

Il periodo delle tempeste ormonali è finito da un pezzo, ma i piccoli e fastidiosi problemi adolescenziali, come eccesso di sebo e acne, ancora non accennano a scomparire. E se la colpa fosse del fegato?

Quando il fegato viene sovraccaricato di lavoro, a causa dello stress, dell’assunzione prolungata di farmaci o di un’alimentazione troppo ricca di grassi e di zuccheri, possono comparire sulla pelle disturbi come acne ed eczemi, e sui capelli un’eccessiva produzione di sebo.

In questo caso potresti agire contro l’iperseborrea del cuoio capelluto e della pelle depurando direttamente il fegato.

Tra i rimedi naturali utili allo scopo abbiamo il Cardo mariano, il Carciofo e il Fillanto. Tutte piante presenti in estratto secco nella composizione di Epasal, un integratore 100% naturale ideato per depurare in profondità il fegato, il sangue e in generale tutto l’organismo, pelle e cuoio capelluto compresi.

Epasal Salugea

Ultimo aggiornamento il: 11/10/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

BIBLIOGRAFIA

Saudi Med J. 2018 Jan;39(1):59-66. doi: 10.15537/smj.2018.1.21231. Association of psychological stress with skin symptoms among medical students. Bin Saif GA, Alotaibi HM, Alzolibani AA, Almodihesh NA, Albraidi HF, Alotaibi NM, Yosipovitch G.

Calvizie.net Dermatite seborroica, Forfora e capelli Grassi, nemici di una chioma fluente. Fabrizio Fantini.

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 11/10/2019

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

Fegato grasso: dieta consigliata In quest’articolo parleremo di fegato grasso e dieta. Impareremo a conoscere il primo per poi poter ...
Perché la pelle invecchia? La risposta è nel DNA Perché la pelle invecchia? L’invecchiamento cutaneo è un processo fisiologico a cui andiamo incontr...
Pausa pranzo in ufficio: 4 idee su cosa mangiare! Quando si lavora tutti i giorni a tempo pieno, gestire la pausa pranzo non è facile. Il tempo a disp...
7 alimenti per depurare il fegato Per ripartire alla grande ogni tanto il nostro corpo ha bisogno di rigenerarsi e di liberarsi dalle ...
I sintomi del fegato grasso Quando mangi dei cibi particolari o troppo zuccherini ti capita di sentire delle piccole fitte lungo...
Integratori naturali per l’autunno: quali scegliere? L’autunno con i suoi colori caldi e le temperature ancora miti è la stagione che dolcemente ci accom...
eBook Gratuito
Guida: Depurazione, Salute e Bellezza

Vuoi riceverla gratuitamente? Scoprirai:

  • 4 metodi naturali per depurarti
  • Gli alimenti e i frullati detox
  • Come depurare il fegato e l'intestino
  • Tre rimedi naturali per depurare il colon
  • Test della pelle e Bristol Stool Chart
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!