Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Come abbassare il colesterolo senza farmaci

Anche tu hai problemi di eccesso di colesterolo e trigliceridi nel sangue? Sei in buona compagnia: è il fattore di rischio cardiovascolare più diffuso in Italia. Più del 30% della popolazione italiana ha infatti il valore della colesterolemia totale maggiore o pari a 240 mg/dl. Come puoi ridurre il colesterolo naturalmente, senza farmaci, in tre mesi?

  1. Cura la tua alimentazione, qui trovi consigli utili
  2. Idratati correttamente: almeno 1,5l di acqua al giorno
  3. Prova questa speciale combinazione di estratti vegetali qui sotto

Abbassa colesterolo e trigliceridi del 20% circa in solo 3 mesi grazie ad una speciale combinazione di estratti vegetali

Una speciale combinazione di estratti vegetali è in grado di diminuire sia il Colesterolo che i Trigliceridi del 20% circa, in soli 3 mesi, senza modificare le tue quotidiane abitudini alimentari: si tratta dell’integratore alimentare 100% naturale Liposan Forte Salugea, la cui efficacia è stata dimostrata da un recente studio clinico*.

Come ridurre il colesterolo senza farmaci

Lo Studio Clinico

Nella sperimentazione sono stati monitorati dei pazienti che condividevano un livello di Colesterolo Totale alto (livello medio di 269 mg/dl) ed almeno un altro fattore di rischio cardio-vascolare (pregressa ischemia cardiaca o cerebrale, familiarità con gravi eventi vascolari, ipertensione).

Hanno assunto 2 capsule al giorno di Liposan Forte Salugea (1 alla fine del pranzo ed 1 subito dopo la cena) per tre mesi consecutivi, facendo una sosta di 5 giorni tra un flacone e l’altro (ciascuna pilloliera contiene 62 capsule e copre quindi 1 mese di trattamento). Le persone coinvolte non hanno variato in alcun modo le loro quotidiane abitudini alimentari o il loro consueto stile di vita.

I risultati, dopo soli 3 mesi, sono stati più che ottimi: si è ottenuta una riduzione di circa il 20% dei valori dei più importanti grassi circolanti nel sangue: il Colesterolo Totale, il Colesterolo LDL (quello più pericoloso) ed i Trigliceridi. E’ migliorato così significativamente l’Indice di Rischio Cardiovascolare complessivo della persona.

Risultati studio clinico liposan forte

Come puoi fare anche tu

Stai cercando come abbassare il colesterolo senza farmaci? Ora, sia che tu abbia un valore lipemico leggermente alto, sia che tu stia già occupando del problema ricorrendo ai farmaci (dalle noti e frequenti controindicazioni, soprattutto dolori e infiammazioni muscolari) puoi rivolgerti oggi ad un rimedio 100% naturale, ed ottenere risultati in tre mesi, come verificato nello studio clinico*.

Anche se nello studio menzionato i pazienti hanno ottenuto ottimi risultati assumendo Liposan Forte Salugea e senza modificare le loro abitudini alimentari, consigliamo di prestare sempre attenzione alla qualità della propria alimentazione per godere di buona salute.

Se stai già assumendo farmaci per il contenimento del Colesterolo, ti consigliamo di cliccare qui per scaricare il materiale tecnico relativo alla preview dello studio clinico sul Liposan Forte Salugea e se vorrai, potrai proporla al tuo medico curante come valida alternativa ai farmaci, e monitorare con lui i risultati dopo 3 mesi di assunzione.

Studio Clinico Liposan Forte salugea

Eccesso di colesterolo e trigliceridi: i rischi

E’ importante tenere sotto controllo i valori di colesterolo e trigliceridi: determinano lo stato di rischio per la salute della persona. Le conseguenze di valori in eccesso sono infatti rappresentate da infarti, ictus, ischemie. Accade spesso che le persone con questa caratteristica di squilibrio dei livelli di grassi nel sangue fatichino a raggiungere dei risultati nonostante il loro impegno nello scegliere un’alimentazione corretta. Questo accade perché il colesterolo non dipende esclusivamente da come ci nutriamo: oltre al colesterolo esogeno (assunto con l’alimentazione), esiste anche il colesterolo endogeno, quello prodotto dal nostro stesso corpo. Liposan Forte Salugea è attivo nell’abbassamento sia del colesterolo esogeno che di quello endogeno che dei trigliceridi, migliorando in tal modo l’Indice di rischio cardiovascolare complessivo della persona.

Il segreto dell’efficacia provata di Liposan Forte

Il segreto dell’efficacia provata di Liposan Forte Salugea è la sinergia vincente che si crea tra questi estratti vegetali: Riso Rosso fermentato, Crespino, Cardo Mariano e Rosmarino.
La sua formulazione bilanciata è studiata per assicurare un benessere lipidico globale, andando ad agire sul riequilibrio e la ottimizzazione della funzionalità del fegato, organo fondamentale per il metabolismo dei grassi nell’organismo, sulla detossicazione del sangue e sul sostegno antiossidante, così importante per la riduzione di rischio aterosclerotico. Scarica ora lo studio clinico:

Per chi è consigliato Liposan Forte

La specifica combinazione di ingredienti attivi naturali di Liposan Forte è ideale per chi ha problemi di colesterolo e trigliceridi alti.
Se sei già in cura con farmaci per l’eccesso di colesterolo, puoi presentare questa documentazione al tuo medico di base esprimendo il desiderio di passare ad un rimedio 100% naturale, privo di significative controindicazioni, monitorando i livelli di grassi ematici periodicamente (ogni 3 mesi circa). Liposan Forte Salugea è infine il prodotto ideale per chi è intollerante alle statine sintetiche del farmaco: gli permette in questo modo di prendersi cura del proprio equilibrio lipidico senza ricorrere ai farmaci che non tollera, valutando la situazione col proprio medico di base.
In caso di trattamento farmacologico ipo-lipemizzante in corso sentire sempre il parere del proprio medico curante prima di iniziare l’uso dell’integratore.

Ultimo aggiornamento il: 22/07/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

FONTI

Piante medicinali vol. 15(4) 2016 Ed. S.I.Fit. Studio funzionale sull’effetto di riduzione dei valori lipemici in soggetti Iper-Colesterolemici per mezzo di un integratore alimentare a base di estratti di Riso Rosso Fermentato, Crespino e Cardo Mariano. Capriotti F. Censani S.

Humanitas Salute. Trigliceridi alti, gli omega 3 del pesce per abbassare i valori. Dott. Giulio Stefanini.

Ed. Tecniche Nuove. Prevenire il colesterolo. 01/2008 B. Brigo – G. Capano.

Atlante italiano malattie cardiovascolari. II Edizione 2004.

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

  • Avatar

    Alfonso

    |

    Sono molto interessato a questo tipo di Argomento sulla memoria.

    Rispondi a Alfonso

  • Avatar

    Margherita

    |

    Purtroppo io non tollero né le statine chimiche né quelle vegetali addirittura soltanto 3 mg di monacolina K dopo 4 mesi di assunzione hanno alzato il CPK a 317 per cui ho dovuto sospendere il riso rosso fermentato.I

    Rispondi a Margherita

    • Avatar

      Dott.ssa Federica De Santi

      |

      Ciao Margherita,
      da quello che mi racconti è abbastanza evidente la sensibilità a queste sostanze.
      Puoi trovare una valida alternativa in Omega 3 Krill Oil. Gli Omega 3 sono acidi grassi essenziali che lavorano sul metabolismo dei grassi nel fegato.
      Se hai bisogno di più informazioni scrivimi pure 🙂

      Rispondi a Dott.ssa Federica De Santi

      • Avatar

        Margherita

        |

        Purtroppo gli omega 3 forse sono fortificati nel mio caso perché prendo un antiaggregante per aver avuto una probabile ischemia transitoria.Ho una stenosi carotidea del 40%.

        Rispondi a Margherita

  • Avatar

    Lia

    |

    Mi mamma lo ha abbassato con liposan salugea, è sceso da 249 a 180 in 2 mesi. Lo consiglio, anche perché i farmaci le davano dolori muscolari e articolari invece adesso sta bene

    Rispondi a Lia

Lascia un commento

Uova e colesterolo: quante se ne possono mangiare? L’uovo è un alimento economico, gustoso, facile da preparare e ricco di nutrienti utili per il nostr...
EPA e DHA: cosa sono e a cosa servono EPA e DHA sono i più importanti acidi grassi della famiglia degli Omega 3 e svolgono nel nostro orga...
Trigliceridi alti: quando preoccuparsi Eccola lì posata sul tavolino della cucina: è la busta bianca del laboratorio dove hai eseguito le u...
Alternative alle statine: quali sono e come assumerle Se vuoi scoprire di più sui farmaci più utilizzati per contrastare l'eccesso di colesterolo nel sang...
Caffè e colesterolo: qual è il vero rapporto tra i due? Il caffè è una delle bevande più amate al mondo. In particolar modo dagli italiani che ne consumano ...
Liposan forte: funziona? Indagine Statistica Utilizzatori Liposan Forte Come forse già sai, Liposan Forte è l’integratore 10...
eBook Gratuito
Manuale del Colesterolo

Vuoi riceverlo gratuitamente nella tua casella e-mail?

  • Il Colesterolo buono e cattivo
  • Le tecniche più efficaci per ridurre il colesterolo in eccesso
  • Quali alimenti portare in tavola
  • Quali sono le piante e i rimedi naturali consigliati
  • Qual’è la combinazione di estratti vegetali in grado di ridurlo del 20% circa in soli 3 mesi!
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuole ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Fatto!
Controlla subito la tua casella di posta!