Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Uva ursina: proprietà e controindicazioni

Le sue bacche sono uno dei cibi preferiti degli orsi, i suoi usi sono antichi e vennero scoperti dai nativi nordamericani, ad oggi è la migliore amica per chi soffre di infiammazioni alle vie urinarie. Stiamo parlando dell’uva ursina e oggi scoprirai tutte le sue proprietàcontroindicazioni… se ci sono, non possiamo svelarti subito il finale eh! 

Uva ursina: proprietà

Per il finale ti lasciamo un attimo in sospeso ma sulle proprietà partiamo subito a mille. Le proprietà dell’uva ursina derivano principalmente delle foglie, che vengono raccolte tra luglio e agosto, dove la concentrazione di arbutina, tannini e flavonoidi sono maggiori. Tranquillo anche se adesso questi nomi ti sembrano strani vedrai che tra poco saranno chiarissimi.

E adesso cominciamo a vedere nel dettaglio le 7 proprietà principali dell’uva ursina: mettiti comodo e aguzza la vista perché ce ne è per tutte le esigenze:

  • Stimolo della diuresi: uno dei motivi per cui è tanto amata è il suo effetto diuretico. Questa azione è resa possibile dall’acido ursolico, che anche se dal nome non sembra molto simpatico, è quello che riesce a stimolare al meglio i reni e quindi garantire un aumento della diuresi. Questa azione si rivela importante in caso di ritenzione idrica, gonfiori pre-mestruali e anche in caso di pressione alta. Ricordati che in quest’ultimo caso l’approvazione del tuo medico curante è essenziale.
  • Disinfettante: altra importantissima proprietà dell’uva ursina. Proprietà che viene particolarmente apprezzata in caso di infiammazioni delle vie urinarie come cistiti o prostatiti. Quando ci troviamo in queste situazioni l’azione disinfettante è indispensabile per eliminare i batteri che ne sono la causa.
  • Astringente: l’uva ursina è la cosiddetta manna dal cielo in situazioni in cui la velocità è tutto, come diarrea o dissenteria cronica. ;). I preziosi tannini contenuti nelle foglie infatti hanno anche proprietà astringenti e riescono a contrastare l’eccessiva produzione di muco dei tessuti infiammati.
  • Gotta: quando gli acidi urici, dei prodotti di scarto delle proteine alimentari che in genere vengono eliminati dai reni, diventano troppi si accumulano nel sangue e possono dar vita alla gotta un disturbo che colpisce le articolazioni dando non pochi dolori! In questo caso l’uva ursina si rivela ottima proprio grazie alla sua capacità drenante in grado di favorire l’allontanamento degli acidi in eccesso tramite le urine.
  • Benefici per la pelle: se anche tu sei alla disperata ricerca di un metodo per schiarire le macchie della pelle l’uva ursina fa al caso tuo. In particolare il suo principio attivo arbutina è molto utilizzato nella cosmetica naturale per le sue proprietà schiarenti. Inoltre l’uva ursina è ottima anche quando ci siamo ustionati in quanto ha un grande potere lenitivo. Un piccolo consiglio: per quanto ottima l’uva ursina tende a seccare la pelle quindi subito dopo averla applicata metti una buona crema idratante o ancora meglio un buon olio naturale.
  • Sostegno per il fegato: I protagonisti sono i flavonoidi, dei composti chimici naturali ricchi di antiossidanti, contenuti delle foglie dell’uva ursina. Ogni volta che il nostro fegato incontra dei flavonoidi la festa è assicurata perché questi piccoli composti lo aiutano a smaltire le tossine in eccesso e lo proteggono da possibili danni.
  • Contrasta la cistite: come insegnano nei migliori spettacoli il bello deve essere tenuto per ultimo. E qui di bello ce ne è tanto perché questa è la proprietà più importante dell’uva ursina. L’uva ursina è il rimedio d’élite quando vogliamo contrastare la cistite. Il protagonista in particolare è il suo principio attivo l’arbutina che è in grado di calmare lo stimolo della minzione e di conseguenza far tirare un sospiro di sollievo a chi si trova nel pieno della cistite. Come fa l’arbutina a compiere questo piccolo miracolo? L’arbutina è una piccola molecola che, una volta introdotta nel nostro corpo, arriva direttamente all’intestino. Da qui, dopo qualche piccola modifica, viene mandata al fegato che a sua volta la spedizione nella vescica. Un po’ come un pacco che deve passare varie sedi prima di arrivare a destinazione. Una volta arrivata nella vescica può finalmente sprigionare il suo potere e agire contro i batteri che causano la cistite.

Secondo alcuni erboristi l’uva ursina è in grado di trattare le infiammazioni del tratto urinario più difficili, persino quelle che resistono agli antibiotici! Questo aspetto è senz’altro affascinante ma ti ricordiamo che ogni situazione è a sé.

Quello che invece è provato è che un consumo regolare di uva ursina è di aiuto ai primi segni di cistite e soprattutto come prevenzione. In particolare secondo uno studio ha dimostrato che le donne che usano l’uva ursina per almeno un mese hanno meno ricadute e il loro sistema risponde subito in caso di infiammazione delle vie urinarie. (4.Larsson B, Jonasson A, Fianu S. Prophylactic effect of UVA-E in women with recurrent cystitis: a preliminary report. Curr Ther Res 1993;53:441-443).

E qui un bel “waoooo” ci sta proprio vero? 🙂

Ora che conosci le più importanti proprietà dell’uva ursina passiamo alle controindicazioni e scopriamo insieme se e quando non è consigliata.

Uva ursina: controindicazioni

Va bene un po’ ci siamo scoperti quando abbiamo detto il “quando”, sei proprio un lettore attento eh? Proprio così ci sono dei casi, pochi in realtà, in cui è meglio stare alla larga dall’uva ursina:

  • Gravidanza: da alcuni studi è emerso che l’uva ursina stimola le contrazioni dell’utero; per questo motivo se ne sconsiglia quando si è in dolce attesa.
  • Allattamento: in quanto diuretico, l’uva ursina è in grado di mettere in circolo sostanza che, se normalmente vengono eliminate, quando si allatta possono finire nel latte della neo mamma.
  • Bambini al di sotto dei 10 anni: questo dato è ancora oggetto di studio ma al momento se ne sconsiglia l’uso in bambini piccoli
  • Quando i reni sono già affaticati: se abbiamo dei reni che sono in difficoltà è bene prendersene cura e coccolarli al massimo, dato l’importante lavoro che fanno. Proprio per questo è bene stare alla larga da piante e diuretici in generale.

Uva ursina: funziona ancora meglio con…

L’uva ursina è una straordinaria pianta che come hai potuto vedere ha tantissime proprietà. È particolarmente apprezzata in caso di cistite ma come ogni super eroe che si rispecchi agisce meglio quando gioca in squadra. Gli alleati migliori per contrastare le infiammazioni delle vie urinarie sono cranberry e D-Mannosio!

Provali abbinati e vedrai che la cistite diventerà solo un ricordo 🙂

I migliori rimedi naturali contro la cistite

Ultimo aggiornamento il: 10/06/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

BIBLIOGRAFIA

Erbeofficinali.org. Uva ursina.

BMC Complement Altern Med. 2018 Jul 3;18(1):203. doi: 10.1186/s12906-018-2266-x. Reducing antibiotic use for uncomplicated urinary tract infection in general practice by treatment with uva-ursi (REGATTA) – a double-blind, randomized, controlled comparative effectiveness trial. Afshar K, Fleischmann N, Schmiemann G, Bleidorn J, Hummers-Pradier E, Friede T, Wegscheider K, Moore M, Gágyor I.

ScienceDirect. Prophylactic effect of UVA-E in women with recurrent cystitis: A preliminary report. Bertil Larsson, Aino Jonasson, Stefan Fianu.

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

Infezione delle vie urinarie cosa fare e come riconoscerla Le infezioni delle vie urinarie, conosciute anche con la sigla UTI 1, sono dei disturbi che colpisco...
Lavande per cistite: perché sarebbe meglio non farle Se sei donna è molto probabile che tu abbia già avuto a che fare con uno dei disturbi più odiati dal...
Cistite nell’Uomo: cause, consigli e rimedi naturali Ebbene sì, anche l’uomo può soffrire di cistite, e in alcuni casi in maniera anche frequente. Nonost...
Cistite in gravidanza: cosa fare contro le infezioni del tratto urinario Uno dei disturbi più diffuso nell'universo femminile è la cistite. Un’infezione che colpisce la vesc...
Perché la cistite viene in estate? Sembra che lo faccia apposta. Aspettiamo tutto l'anno l'arrivo della bella stagione. Prepariamo le n...
Cos’è il D-Mannosio Il D-mannosio è uno zucchero semplice che può essere impiegato come integratore. Ma non preoccuparti...
eBook Gratuito
I Migliori Rimedi Naturali contro la Cistite

Vuoi riceverla gratuitamente? Scoprirai:

  • Cos’è la Cistite, sintomi e cause
  • I fattori che la favoriscono
  • Cosa mangiare e cosa evitare
  • Buone pratiche contro la cistite
  • I rimedi naturali che funzionano
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!